Matteo Pelli dalla RSI a Radio 3i

Il conduttore passa al gruppo Timedia e amplierà la collaborazione con il CdT

LUGANO - TImedia Holding è lieta di annunciare l'assunzione di Matteo Pelli. Il celebre conduttore televisivo lascerà la RSI per avviare una nuova fase della propria carriera: dirigerà Radio 3i, la principale radio privata della Svizzera Italiana, e amplierà la collaborazione con il Corriere del Ticino. Matteo Pelli entrerà nel gruppo nel mese di maggio e assumerà a tutti gli effetti la guida di Radio 3i a partire dal settembre del 2013. "Si tratta di una svolta molto importante per il nostro gruppo, che ci consentirà di ampliare la nostra offerta multimediale e di rafforzare la nostra posizione presso il pubblico più giovane", dichiara Marcello Foa, direttore generale di TImedia Holding e amministratore delegato del Corriere del Ticino. "Diamo il nostro più caloroso benvenuto a Matteo. Non abbiamo dubbi: sarà un grande direttore e, grazie all'ottima squadra di giornalisti e animatori cui già dispone la radio, riuscirà a portare Radio 3i verso nuovi successi". "TImedia Holding è il principale gruppo multimediale della Svizzera italiana e da alcune settimane è controllato dal Corriere del Ticino. Matteo Pelli, dal settembre del 2013, dialogherà con i lettori del Corriere affiancando all?attuale rubrica "duemila battute" nuove iniziative. "Sono felice, emozionato e grato alla RSI e al Direttor Balestra per questi anni indimenticabili. Per me era arrivato il momento di cambiare e la proposta di Marcello Foa, uniti alla stima della famiglia Soldati, mi hanno immediatamente conquistato. Ho talmente tante idee ed entusiasmo che comincerei già domani" afferma Matteo Pelli. Matteo Pelli, 34 anni, è il conduttore più popolare della Svizzera Italiana. Diplomato all?Accademia di Brera di Milano, esordì in televisione, giovanissimo, nel 1998.In quasi 15 anni ha condotto migliaia di puntate e vari programmi nazionali stabilendo diversi record di pubblico ("Attenti a quei due" per citarne uno dei tanti).?Romanziere di successo (vanta già tre libri al suo attivo), ha una buona conoscenza del mezzo radiofonico ed è uno dei pochi ad essere riuscito a consolidare la propria presenza sui media digitali, vantando migliaia di followers sia su Facebook che su Twitter.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Ticino
  • 1
    Legislativo

    Pronzini, l’immunità resta

    Il Gran Consiglio ha deciso di mantenere lo status quo per il deputato dell’MPS, denunciato dall’Associazione bellinzonese per l’assistenza e cura a domicilio

  • 2
    Rogo

    Incendio a Tenero, minorenni nei guai

    Le fiamme hanno avuto origine da alcune candele lasciate accese sul tavolino del soggiorno dell’abitazione - Aperto un procedimento penale nei confronti di alcuni giovani

  • 3
  • 4
  • 5