Matteo Pelli lascia TeleTicino e Radio3i, Sacha Dalcol direttore

L’annuncio

L’attuale direttore ha comunicato ai vertici del Gruppo Corriere del Ticino il desiderio di abbracciare una nuova sfida professionale: dal 1° agosto sarà il nuovo responsabile dei programmi della RSI

Matteo Pelli lascia TeleTicino e Radio3i, Sacha Dalcol direttore
Il direttore di TeleTicino e Radio 3i Matteo Pelli, il direttore generale del Gruppo Corriere del Ticino Alessandro Colombi e il futuro direttore di TeleTicino e Radio 3i Sacha Dalcol. © CdT/Chiara Zocchetti

Matteo Pelli lascia TeleTicino e Radio3i, Sacha Dalcol direttore

Il direttore di TeleTicino e Radio 3i Matteo Pelli, il direttore generale del Gruppo Corriere del Ticino Alessandro Colombi e il futuro direttore di TeleTicino e Radio 3i Sacha Dalcol. © CdT/Chiara Zocchetti

Il Gruppo Corriere del Ticino - nella persona del proprio presidente Avv. Fabio Soldati, del presidente di TeleTicino e Radio3i Filippo Lombardi e del CEO Alessandro Colombi - annuncia la partenza di Matteo Pelli, direttore di TeleTicino e Radio3i.

Dopo otto anni di collaborazione e di risultati straordinari per le due emittenti in termini di audience e di popolarità, Matteo ha comunicato ai vertici del Gruppo il desiderio di abbracciare una nuova sfida professionale.

L’alta direzione del Gruppo è felice di affidare a Sacha Dalcol, a decorrere dal 1° luglio, la direzione di TeleTicino e Radio 3i. Sacha classe 1982 è cresciuto professionalmente all’interno del Gruppo con ruoli di sempre maggiore responsabilità. Speaker radiofonico, caporedattore e infine appunto vicedirettore nonché responsabile dell’informazione, Dalcol ha sempre dimostrato grandi doti di conduzione e di comunicazione che hanno contribuito in modo importante ai successi in termini di ascolti e contatti della televisione raggiungendo record mai ottenuti prima da un’emittente privata nel cantone.

Il suo entusiasmo e la sua competenza uniti al nuovo ruolo di direttore garantiranno alla televisione e alla radio il dinamismo e la qualità dei servizi offerti e permetteranno al Gruppo di raggiungere nuovi traguardi e successi strategici nell’intento di offrire un’informazione indipendente di sempre maggior qualità.

Nelle prossime settimane l’organigramma di TeleTicino e Radio3i verrà completato con ulteriori nomine e con le relative attribuzioni di responsabilità.

L’Avv. Fabio Soldati, Filippo Lombardi e Alessandro Colombi, a nome di tutto il Gruppo del Corriere del Ticino, tengono a ringraziare Matteo Pelli non soltanto per gli eccezionali risultati conseguiti, ma anche per aver creato uno spirito di squadra e un gruppo di professionisti pronto a raccogliere le delicate sfide con cui il mondo radiotelevisivo è confrontato quotidianamente. A Matteo vadano gli auguri per un prosieguo di carriera brillante, come lo è stato il suo percorso a Melide.

Da agosto alla RSI

«Poco meno di 2 mesi dopo la sua entrata in funzione, il direttore RSI Mario Timbal ha presentato oggi la sua squadra di Direzione» si legge in una nota diffusa da Comano. «Questa mattina, su proposta di Timbal e del Comitato del Consiglio Regionale della CORSI, il Consiglio di Amministrazione ha nominato Matteo Pelli quale responsabile del Dipartimento Programmi e Immagine».

E ancora: «Attuale direttore di Radio 3i e di Teleticino, 43 anni, Pelli torna alla RSI, dove aveva iniziato a lavorare nel 1998 e di cui era diventato uno dei volti più popolari e apprezzati».

Le novità, in casa RSI, non riguardano soltanto Pelli: «Entrano a far parte a pieno titolo del Comitato direttivo RSI anche Doris Longoni quale responsabile del nuovo Dipartimento Comunicazione e Marketing, e Patrizia Perrotta, responsabile del nuovo Dipartimento Risorse Umane. Comunicazione e Risorse Umane erano sino ad oggi due stati maggiori della Direzione».

«Quello odierno è un passo fondamentale per consolidare ulteriormente il processo di trasformazione e cambiamento indispensabili per il futuro di RSI» afferma il direttore Mario Timbal. «Comunicazione-Marketing e Risorse Umane sono due settori strategici ed essenziali. A legittimare la RSI sono però i suoi programmi in TV in Radio e online, nonché i loro contenuti e la loro distribuzione. Sono quindi felice di poter contare su Matteo Pelli, sulle sue ampie competenze e sul suo entusiasmo».

Il nuovo Comitato direttivo entrerà in funzione il 1° agosto.

Matteo Pelli con il direttore della RSI Mario Timbal. © RSI
Matteo Pelli con il direttore della RSI Mario Timbal. © RSI
©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Ticino
  • 1

    A Lugano sei referendum in 75 anni: ecco com’è andata

    Verso il voto sul PSE

    Dal 1946 a oggi i Luganesi hanno bocciato quattro volte le scelte della politica, confermandole però in due occasioni - Respinte invece due iniziative popolari - L’ultima volta alle urne un decennio fa, per la rinaturazione della Foce

  • 2

    Litigi in Municipio e maretta anche a scuola

    Torricella-Taverne

    I dissidi interni all’Esecutivo sarebbero riconducibili anche a problemi avvenuti alle Elementari, dove un docente è stato lasciato a casa suscitando il malumore di alcuni genitori: «Sono stato allontanato a causa delle frizioni con la direzione»

  • 3

    Addio a polvere e sbadigli: una marcia in più per i musei

    Aria nuova

    Prosegue la metamorfosi degli spazi culturali comunali di Locarno trasformati in luoghi interattivi e didattici proponendo fra l’altro percorsi pensati apposta per i più piccoli – Nancy Lunghi: «Per coinvolgere i giovani vorremmo puntare anche sulla street art»

  • 4
  • 5

    L’influenza sta tornando

    salute

    Grazie alle misure di protezione e di distanziamento messe in campo contro la pandemia da coronavirus, sembrava essere sparita - Giorgio Merlani: «Probabilmente farà la sua ricomparsa, ma forse in modo meno pesante di prima» - L’appello, per le persone fragili, è a vaccinarsi

  • 1
  • 1