logo

Quell'errore nel Regolamento di Coldrerio

La Sezione degli enti locali ha chiamato a rapporto l'Esecutivo comunale: prendeva in autonomia decisioni che andavano sottoposte al Legislativo

Archivio CdT
 
13
marzo
2018
06:00
Marija Miladinovic

COLDRERIO - I Municipi di comuni della grandezza di Coldrerio (da 1000 a 3000 abitanti) possono stipulare autonomamente convenzioni fino ai 30.000 franchi. Se l'onere è superiore, la decisione va sottoposta anche al Consiglio comunale per il via libera. Queste disposizioni sono imposte a tutti i comuni a livello cantonale. A Coldrerio, tuttavia, il Regolamento dice qualcosa di diverso e concede all'Esecutivo di decidere in libertà per tutte le convenzioni fino ai 60.000 franchi. Ma come è possibile? Non lo è. L'errore è stato scoperto grazie ad un curioso caso, nato da incomprensioni tra i municipali ma che con il regolamento e la spesa consentita poco ha a che fare.

 

Prossimi Articoli

“Il Liceo di Mendrisio è al termine del suo ciclo di vita”

È stato sviluppato uno studio di fattibilità per l'edificazione di una nuova sede - Il concorso di progettazione arriverà a metà 2019

Edizione del 19 giugno 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top