logo

Qualcuno ha fatto il furbo: 350 multe in sei mesi

Dopo la chiusura al traffico del nucleo di Coldrerio durante gli orari di punta si traccia un primo bilancio dell'esperimento

fotogonnella
 
12
ottobre
2018
06:00
Ma.Mi.

COLDRERIO - Tutto è andato liscio e l'esperimento è riuscito. È questa la prima constatazione fatta dal Comune di Coldrerio al termine del periodo di prova del divieto di circolazione (limitato alle ore di punta) attraverso il nucleo. Per sei mesi, dal 3 aprile fino al 2 ottobre, il transito attraverso il tratto di strada di via San Giorgio che va dall'intersezione con via Mulino e via Fornasette fino a dopo il ponte sulla linea delle FFS, in territorio di Coldrerio è stato chiuso al traffico veicolare durante i giorni feriali in due fasce orarie: dalle 6.30 fino alle 8.30 della mattina e dalle 16 alle 18 del pomeriggio. I furbetti però non sono mancati, e quelli che hanno tentato di attraversare il tratto in questione malgrado la restrizione si son visti recapitare una contravvenzione: sono state infatti circa 350 le multe assegnate per transito non autorizzato nell'orario interessato nel corso dei sei mesi.

Prossimi Articoli

Chiasso, una città alla moda

Approvata dal Legislativo la partecipazione all'acquisto di un fondo in area ferroviaria

"Via la carica a Pantani entro la prossima seduta del Legislativo"

Caso chierichetti a Chiasso, la sinistra incalza il Municipio

Edizione del 16 ottobre 2018
Segui il CdT sui social
Mobile
Scopri le offerte su misura per te
con la CdT Club Card
Top