Spettacoli

A Chiasso il Cinema Teatro è pop e senza confini: ecco il programma 2019-2020

Decisa una sostanziosa riduzione del costo dei biglietti per avvicinare la cultura al numero maggiore di persone e anche attirare pubblico dall’Italia – Presto in scena artisti del calibro di Iacchetti, Ale & Franz, Lopez & Solenghi, i Manhattan Transfer e Federico Buffa

A Chiasso il Cinema Teatro è pop e senza confini: ecco il programma 2019-2020
(foto Davide Onesti)

A Chiasso il Cinema Teatro è pop e senza confini: ecco il programma 2019-2020

(foto Davide Onesti)

CHIASSO - Il confine. Per parlare del rapporto tra Chiasso, i chiassesi e il confine ci vorrebbe un libro. E proprio il termine «confine» sarà - nelle sue mille declinazioni e sfaccettature - il fil rouge del cartellone 2019-2020 del Cinema Teatro. Questo in modo astratto e artistico, quando si parla per esempio dei confini psicologici o di quelli tra realtà e fantasia, ma anche pratico quando si parla di confini geografici e politici. Già, perché il Cinema Teatro - che si trova «da questa parte del confine» per una questione di poche centinaia di metri - ha deciso di fare l’occhiolino anche a chi si trova dall’altra parte. «Perché siamo nel bel mezzo - ha spiegato il direttore Armando Calvia - di una regione che conta milioni di abitanti». Chiasso dunque aspira a diventare un polo culturale - con lo Spazio officina e il m.a.x. museo - transfrontaliero. È anche per questo, ma non solo, che il Cinema Teatro ha deciso, in accordo con il Municipio, una riduzione piuttosto drastica del prezzo dei biglieti (di circa il 10%), così da allinearsi, per esempio, a quelli di Como. Ma è anche un modo - come sottolineato dal capodicastero cultura Davide Dosi - per avvicinare il maggior numero possibile di persone alla cultura.

Abbassando i prezzi ma anche offrendo spettacoli per tutti i gusti. Ma vediamolo allora il programma. Si partirà il 25 ottobre. Sul palco verrà portato lo show «I due gemelli», di Natalino Balasso e con Juij Ferrini (liberamente tratto da «I due gemelli veneziani» di Goldoni). Il 14 novembre sarà la volta di Human, e sarà tutta una sorpresa. A Chiasso arriverà infatti Francesco Tesei, tra i più apprezzati mentalisti italiani. Il 16 novembre spazio alla musica con Chico Freeman (con The Voices Of Chicago), mentre il 29 si tornerà al teatro con «La menzogna», che porterà sul palco Serena Autieri e Paolo Calabresi. Il 7 dicembre ecco «L’anima buona di Sezuan», ispirata all’edizione di Giorgio Strehler e con un’ottima Monica Guerritore, protagonista principale. Il 14 dicembre arriverà Enzo Iacchetti (in «Intervista confidenziale»), mentre il 20 dicembre si darà nuovamente spazio alla musica con i Manhattan Transfer.

Doppia serata poi (il 16 e 17 gennaio) con Ale & Franz, che presenteranno la loro versione di «Nati sotto contraria stella» di Shakespeare. Ma non è finita. Il 25 gennaio è previsto un tributo a Chet Baker (il trombettista sarà al centro dello spettacolo «Tempo di Chet» di Leo Muscato e Larua Perini), mentre il 1. febbraio Marina Thovez e Mario Zucca si esibiranno in «Separazione». Il 6 febbraio spazio a «Noi» (con Giuseppe Giacobazzi), mentre due giorni dopo (l’8) Laura Marinoni e Filippo Lazzareschi porteranno sul palco «I promessi sposi alla prova». Tributo a Beethoven il 15 febbraio, mentre il 19 - per la danza - è previsto lo spettacolo dei Chicos Mamb («Tutù»). Il Festival di cultura e musica jazz arriverà tra il 12 e il 14 marzo, mentre il 27 è previsto il grande ritorno di Massimo Lopez e Tullio Solenghi. Danza anche il 31 marzo (con Rioult Dance New York), mentre molto atteso è lo spettadocli di Federico Buffa che - con «l’Odissea di Kubrick» - presenterà un affascinante viaggio alla scoperta del regista inglese. Spazio il 26 aprile alla musica di The Naghash Engemble, mentre il 2 maggio sarà la volta di It Dansa Barcellona.

Il programma 2019-2020

25 ottobre
I due gemelli (con Natalino Balasso e con Jurij Ferrini)

14 novembre
Human (di e con Francesco Tesei)

16 novembre
Chico Freeman & The Voices of Chicago (concerto)

29 novembre
La menzogna (con Serena Autieri e Paolo Calabresi)

7 dicembre
L’anima buona di Sezuan (di Bertolt Brecht, con Monica Guerritore)

14 dicembre
Intervista confidenziale (di e con Enzo Iacchetti)

20 dicembre
The Manhattan Transfer (concerto)

16 e 17 gennaio
Nati sotto contraria stella (con Ale&Franz)

25 gennaio
Tempo di Chet (concerto)

1. febbraio
Separazione (con Marina Thovez e Mario Zucca)

6 febbraio
Noi (con Giuseppe GIacobazzi)

8 febbraio
I promessi sposi alla prova (con Laura Marinoni e Filippo Lazzareschi)

15 febbraio
Sinfonia N.9 i re minore Op. 125 (concerto con Bruno Canino e Antonio Ballista)

19 febbraio
Chicos Mambu-Tutu (danza)

12, 13 e 14 marzo
Festival di cultura e musica Jazz

27 marzo
Massimo Lopez&Tullio Solenghi Show

31 marzo
Rioult Dance New York (danza)

5 aprile
L’odissea di Kubrick (di e con Federico Buffa)

26 aprile
The Naghash Ensemble (concerto)

2 maggio

It Dansa Barcelona (danza)

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Mendrisiotto
  • 1