Anziani e giovani insieme per una comunità più unita

Morbio Superiore

Entro la fine dell’estate i primi suggerimenti degli architetti Rina Rolli e Tiziano Schürch per «trasformare» il paese in una collettività dove anziani e giovani interagiscono verso una nuova centralità

Anziani e giovani insieme per una comunità più unita

Anziani e giovani insieme per una comunità più unita

Gli errori commessi in passato a livello pianificatorio – e oseremmo dire anche sociale – emergono sempre più nei nostri paesi. Quella centralità di una volta che catalizzava la vita comunitaria si va estinguendo con l’avanzare dell’età dei protagonisti. Ma in qualche modo si può tornere indietro? Evidentemente no ma è possibile proporre una centralità di altro tipo dove i luoghi di incontro e di socializzazione valorizzino l’intergenerazionalità. È almeno quanto pensano gli architetti Rina Nolli e Tiziano Schürch dello StudioSER, che stanno portando avanti uno studio su Morbio Superiore che potrebbe diventare in questo senso un villaggio modello.

I ricordi dei residenti

I due specialisti stanno lavorando su incarico del Comune di Breggia e forse già per la fine dell’estate saranno in grado di...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mendrisiotto
  • 1

    Ricorso ritirato, Novazzano presto al voto

    Referendum

    Il reclamo contro il credito per progettare tre palazzine per anziani autosufficienti è stato revocato - Era l’ultimo ostacolo che ritardava la chiamata alle urne della popolazione dopo la raccolta firme andata a buon segno

  • 2

    È ufficiale: il FoxTown raddoppia

    mendrisio

    Il nuovo stabile in via Moree verrà inaugurato nella primavera del 2022: previsti 40 nuovi store, numerosi posti di lavoro e un’impronta sempre più green

  • 3

    Il luogo dove aiutava tutti sarà per sempre di don Roberto

    Como

    A un anno esatto dall’omicidio del parroco, la Città sul Lario gli dedicherà la piazzetta davanti alla sua parrocchia - È il posto da dove ogni mattina partiva per portare la colazione ai senzatetto - Settimana prossima scatta il processo all’uomo che lo uccise

  • 4

    Stabio perde abitanti? Il Municipio va al contrattacco

    Iniziativa

    Negli ultimi 5 anni la popolazione della località è diminuita di 144 unità e sono state perse due sezioni di scuola elementare - I dati non sono ancora allarmanti ma il Comune non vuole subire passivamente la situazione e, con l’aiuto di esperti, ha elaborato un piano per attirare nuovi residenti

  • 5

    Non scrive solo lettere, è anche un fido consigliere

    Mendrisio

    Alla Filanda è attivo un nuovo servizio: lo scrivano pubblico è a disposizione di chi si trova in difficoltà con la lingua italiana o con le procedure delle varie istituzioni – In Ticino si stima ci siano 40.000 analfabeti funzionali – Casabianca: «Come si fa a non dare una mano a chi è nel bisogno?»

  • 1
  • 1