L’intervista

«Bolla immobiliare? Qui il rischio non c‘è»

La popolazione cala e lo sfitto aumenta, ma a Mendrisio continuano a sorgere palazzine con nuovi appartamenti - Ne abbiamo parlato con il sindaco Samuele Cavadini

«Bolla immobiliare? Qui il rischio non c‘è»
(Foto Putzu)

«Bolla immobiliare? Qui il rischio non c‘è»

(Foto Putzu)

«Bolla immobiliare? Qui il rischio non c‘è»

«Bolla immobiliare? Qui il rischio non c‘è»

«Bolla immobiliare? Qui il rischio non c‘è»

«Bolla immobiliare? Qui il rischio non c‘è»

MENDRISIO - A Mendrisio dopo il marcato calo del 2017, il numero di abitanti nel 2018 è diminuito ulteriormente (anche se di poco, vedi CdT del 10 gennaio). Sull’arco di due anni il calo è di quasi 150 persone. Il 31 dicembre gli abitanti del capoluogo erano 15.562. Considerando il netto aumento di abitazioni messe sul mercato negli ultimi due-tre anni, a prima vista, queste cifre...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mendrisiotto
  • 1
    Vita serale e musica

    A Chiasso le note live resistono alla crisi

    Il Murrayfield pub della cittadina di confine è uno dei rari locali del cantone che ancora propone concerti - L’accoppiata bar-musica sta vivendo un momento difficile - «In Ticino molti ritrovi trascurano la loro immagine»

  • 2
    Progetto

    Le Frequenze rianimano il centro di Chiasso

    Bilancio positivo per l’omonimo progetto di promovimento economico e inclusione sociale nato nel 2017. Elisa Volonterio: «La cultura riqualifica sia il territorio sia le persone» – L’iniziativa piace a Lugano e Varese

  • 3
  • 4
    Equipaggiamenti musicali

    A Mendrisio gli ultimi guardiani del suono made in Switzerland

    In anni in cui anche i giganti statunitensi delocalizzano in Cina, la Schertler riporta l’intera produzione in Ticino - La ditta è sopravvissuta a decenni di digitalizzazione musicale ed è rimasta l’ultima in Svizzera a creare amplificatori - VIDEO

  • 5
    Turismo

    Un hotel sparpagliato in Valle di Muggio

    La Valle di Muggio potrebbe accogliere un albergo diffuso con strutture in diverse località - Si intende così valorizzare il Monte Generoso e trattenere i turisti più giorni nella regione

  • 1