«Chiasso accolga profughi di Moria»

Interrogazione

A chiederlo al Municipio sono i consiglieri comunali del gruppo US e I Verdi Antonia Boschetti, Denise Maranesi, Francesca Bernasconi Bedulli e Piercarlo Bedulli

«Chiasso accolga profughi di Moria»
©AP Photo/Petros Giannakouris

«Chiasso accolga profughi di Moria»

©AP Photo/Petros Giannakouris

A Moria, in un campo profughi previsto per tremila persone, se ne trovano ammassate tredicimila, il recente incendio ha inoltre reso la situazione «assolutamente disperata».

È su questa base e sulla necessità di «non chiudere gli occhi», che i consiglieri comunali del gruppo US e I Verdi Antonia Boschetti, Denise Maranesi, Francesca Bernasconi Bedulli e Piercarlo Bedulli si sono rivolti al Municipio di Chiasso per chiedere, attraverso un’interrogazione, di accogliere profughi di Moria (sull’isola di Lesbo, in Grecia), specialmente famiglie con bambine e bambini, giovani non accompagnati e malati.

A Moria, inoltre, i profughi sono bloccati nel campo per la quarantena imposta dopo la scoperta di alcuni casi positivi al virus, si spiega. Il recente incendio che ha distrutto il campo ha reso inoltre la situazione ancora più complicata: «i rifugiati si ritrovano senza riparo, senza acqua e non sanno come affrontare i prossimi giorni. È importante per la nostra dignità umana non chiudere gli occhi davanti a questa tragedia, chiedere l’evacuazione immediata dei profughi di Moria e accogliere nel nostro paese una parte di loro».

La proposta degli interroganti è quindi di, «seguire l’esempio della Città di Berna che ha accolto 20 profughi», intervenendo e dichiarandosi «pronti come Comune ad accogliere un numero importante di profughi/e di Moria, specialmente famiglie con bambine e bambini, giovani non accompagnati e malati». Chiasso potrebbe anche non agire da sola, nel testo infatti si domanda se il Comune sarebbe pronto a collaborare con Cantone e Confederazione.

I consiglieri comunali pensano già anche alla logistica: «Chiasso dispone di strutture per accogliere d’emergenza persone in fuga?», si chiede. Una richiesta che però sembra quasi retorica.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mendrisiotto
  • 1

    Con un laser si può anche far precipitare un velivolo

    Il caso

    I piloti rischiano cecità temporanea, danni permanenti agli occhi e possono perdere pericolosamente l’attenzione quando volano a bassa quota - Tra gli 80 casi annunciati ogni anno all’UFAC, sono una decina gli attacchi con puntatori laser a danno delle Forze aeree

  • 2
  • 3

    Abusò della figlia, condannato a 5 anni

    mendrisiotto

    L’imputato, a sua volta vittima di reati simili da parte del padre, era già finito sotto inchiesta nel 2010 ma le indagini avevano poi portato a un decreto d’abbandono - Arrestato a gennaio, da allora si trova dietro le sbarre

  • 4
  • 5

    Misure più incisive per i migranti problematici

    Chiasso

    Il Municipio scrive a Berna per domandare l’introduzione di sanzioni più severe nei confronti di chi si macchia di episodi di disturbo della quiete pubblica o infrange le regole - Un paio di richiedenti l’asilo sono già stati trasferiti altrove

  • 1
  • 1