Chiasso, giù le spese per raddrizzare i conti

Nel Preventivo 2019 tagli puntuali al fabbisogno per 520 mila franchi - Deficit di 28.200 franchi

Chiasso, giù le spese per raddrizzare i conti

Chiasso, giù le spese per raddrizzare i conti

CHIASSO - Al fine di aggiustare i conti, il Municipio ha preferito evitare interventi draconiani per puntare su un certosino lavoro di lima e cesello: ne esce un quadro, incorniciato nel Preventivo 2019 dell'amministrazione comunale presentato oggi a Palazzo civico, che ridà colore ad una situazione finanziaria che stava tendendo al nero, in particolare a causa dell'esplosione del fabbisogno lordo. In progressiva e inarrestabile crescita negli ultimi anni, fino a sfondare col Consuntivo 2017 la soglia dei 34 milioni di franchi, questa voce scende ora a quota 33.828.200 franchi. Uno sforzo di riduzione delle uscite compiuto dai singoli dicasteri che si riflette nella discesa a 65,9 milioni di franchi delle spese correnti globali, per un calo, rispetto al Preventivo 2018, pari a 925.500 franchi. A fronte di entrate complessive situate a 65.871.800 franchi, il deficit d'esercizio stimato per l'anno prossimo è di 28.200 franchi. Un rosso decisamente più tenue rispetto a quello - fissato a oltre 1,2 milioni di franchi - che caratterizzava la finanziaria 2018. Passando in rassegna i singoli settori di competenza, il sindaco della cittadina Bruno Arrigoni ha evidenziato il taglio dei costi garantito da Cultura e Sport e tempo libero. La prima assicura una contrazione del fabbisogno, passato a 1.467.000 franchi, del 12,4%, il secondo del 9,9% a 1.671.000 franchi. Inevitabili delle rinunce, decise sulla base delle indicazioni sorte nel confronto con lo studio di consulenza iQ Center, incaricato dal Municipio di esaminare le finanze locali. L'Esecutivo, come anticipato dal Corriere del Ticino del 30 agosto e del 4 ottobre, ha allestito un pacchetto di misure puntuali di risparmio, destinato a consentire un contenimento delle spese pari a 520 mila franchi. Spiccano i 210 mila franchi di tagli al budget delle manifestazioni culturali, derivanti soprattutto dal passaggio da 3 a 2 delle mostre stagionali al m.a.x. Museo.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Mendrisiotto
  • 1
  • 2
    Reportage

    Erbonne: là dove il confine unisce e definisce

    Alla scoperta di una realtà di frontiera lontana dall’immaginario comune: Erbonne e i suoi sette attuali abitanti. Luogo di incontri e scambi, non sempre leciti, ha visto nascere uno spirito identitario unico: «Io sono di qua e di là»

  • 3
  • 4
  • 5
    Acquedotto

    «Microplastiche? Nessun pericolo»

    Con la realizzazione della stazione di consegna di Coldrerio il progetto regionale vivrà un momento decisivo - Dei test dimostrano che l’acqua del Ceresio sarà di qualità eccellente – Aiuto milionario dalla Confederazione

  • 1