Chiasso sceglie Carobbio Guscetti, Novazzano sceglie internet

Festa nazionale

Sarà la consigliera agli Stati ticinese a curare l’allocuzione ufficiale nella cittadina di confine - Altri Comuni hanno optato per celebrazioni alternative

Chiasso sceglie Carobbio Guscetti, Novazzano sceglie internet
© CdT/Archivio

Chiasso sceglie Carobbio Guscetti, Novazzano sceglie internet

© CdT/Archivio

Sarà la consigliera agli Stati Marina Carobbio Guscetti a curare l’allocuzione della festa nazionale del 1. Agosto organizzata a Chiasso, dal Municipio locale in collaborazione con i Comuni di Balerna e Vacallo.

La festa si terrà all’esterno del Cinema Teatro (in caso di maltempo all’interno) e avrà inizio alle 19. Il programma prevede un’esibizione della Musica cittadina, la commemorazione ufficiale e l’esecuzione dell’inno patrio.

In questi giorni si stanno delineando i programmi di più di un Comune momò in vista della festa nazionale. Novazzano per esempio ha optato per una festa diversa dal solito: a causa del coronavirus i festeggiamenti si terranno online: dalle 12, collegandosi al sito internet del Comune o alla sua pagina Facebook, sarà possibile ascoltare il discorso del sindaco Sergio Bernasconi e l’esibizione della Musica Unione. Sarà anche proposto un brindisi virtuale.

Campane in concerto

I Comuni del Basso Mendrisiotto hanno anche organizzato un’ulteriore iniziativa legata al 1. Agosto e alla pandemia in corso. Alle 11 le campane dei campanili di tutti i comuni della zona suoneranno a festa per omaggiare la Patria. Sarà «un concerto solenne, quale segno di responsabilità, vicinanza e collaborazione intercorsa durante la crisi sanitaria», si spiega in una nota.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mendrisiotto
  • 1

    Con un laser si può anche far precipitare un velivolo

    Il caso

    I piloti rischiano cecità temporanea, danni permanenti agli occhi e possono perdere pericolosamente l’attenzione quando volano a bassa quota - Tra gli 80 casi annunciati ogni anno all’UFAC, sono una decina gli attacchi con puntatori laser a danno delle Forze aeree

  • 2
  • 3

    Abusò della figlia, condannato a 5 anni

    mendrisiotto

    L’imputato, a sua volta vittima di reati simili da parte del padre, era già finito sotto inchiesta nel 2010 ma le indagini avevano poi portato a un decreto d’abbandono - Arrestato a gennaio, da allora si trova dietro le sbarre

  • 4
  • 5

    Misure più incisive per i migranti problematici

    Chiasso

    Il Municipio scrive a Berna per domandare l’introduzione di sanzioni più severe nei confronti di chi si macchia di episodi di disturbo della quiete pubblica o infrange le regole - Un paio di richiedenti l’asilo sono già stati trasferiti altrove

  • 1
  • 1