Chiasso, terreno all'asta in via Sottopenz

L'appezzamento di proprietà del Comune ha suscitato l'interesse dei confinanti che hanno chiesto al Municipio di poterlo acquistare

Chiasso, terreno all'asta in via Sottopenz
L'appezzamento in questione

Chiasso, terreno all'asta in via Sottopenz

L'appezzamento in questione

CHIASSO - Il Municipio della cittadina di confine ha proposto, con un messaggio sottoposto al Consiglio comunale, la vendita di un terreno di proprietà del Comune in via Sottopenz a Chiasso. L'appezzamento (1491 RFD), pur essendo in zona edificabile, "è praticamente inedificabile, in quanto, considerando le distanze dal confine, si ottiene una larghezza utile per inserire un edificio di meno di 3 metri", specifica l'Esecutivo. "Il fondo in questione può pertanto rivestire un interesse unicamente per i proprietari dei mappali confinanti" e la richiesta d'alienazione "scaturisce in effetti da una sollecitazione pervenuta in tal senso al Municipio da parte del proprietario del mappale confinante 1492 RFD". 

Il valore di stima ufficiale del fondo, aggiunge il Municipio, ammonta a poco più di 25'000 franchi e si propone di fissare il piede d'asta a 120'000 franchi, "sulla base di un valore della parte edificabile che si aggira intorno ai 257,50 franchi / metro quadro. La superficie boschiva e il relativo valore venale sono trascurabili" si legge nel documento.

L'ultima parola spetterà al Legislativo comunale.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Mendrisiotto
  • 1
  • 2
    Stabio

    L’uomo che tentò di investire il vicino tre volte

    È tornato in aula per l’Appello il caso del settantacinquenne italiano condannato in primo grado per tentato omicidio - La difesa chiede una massiccia riduzione della pena: «Le accuse andrebbero derubricate a lesioni semplici» - La Procura chiede tre anni e nove mesi

  • 3
    Progetto

    Monte, ecco il compromesso per diventare un paese modello

    Il villaggio in Valle di Muggio sarà un luogo a misura d’anziano e all’insegna dell’intergenerazionalità - A spuntarla è stata la proposta della Gestione che auspicava una spesa dimezzata rispetto all’idea del Municipio

  • 4
    Novazzano

    «Ci vogliono più donne in politica»

    Le candidate di tutti i partiti alle elezioni di aprile si sono coalizzate affinché aumenti la presenza femminile nel Municipio e nel Consiglio comunale – Arriverà un volantino a tutti i fuochi

  • 5
    Mendrisio

    Donne che han fatto la Storia avranno presto una via

    Oggi sono due, in futuro saranno nove, ma il loro numero è destinato a crescere - L’iniziativa che mira a dedicare più strade e piazze a donne si concretizza: si inizierà l’8 marzo dal piazzale del Municipio che sarà intitolato a Linda Brenni

  • 1