Coldrerio, il bottino poteva essere più alto

Pare ammonti tra i 200 e i 300 mila franchi il malloppo che si sarebbero portati a casa i delinquenti che questa notte hanno fatto esplodere un bancomat in via Mola

Coldrerio, il bottino poteva essere più alto
Gli agenti della scientifica del Forensisches Institut Zürich al lavoro a Coldrerio

Coldrerio, il bottino poteva essere più alto

Gli agenti della scientifica del Forensisches Institut Zürich al lavoro a Coldrerio

COLDRERIO - Pare ammonti tra i 200 e i 300 mila franchi il bottino che si sarebbero portati a casa i delinquenti che questa notte hanno fatto esplodere un bancomat in via Mola a Coldrerio (vedi suggeriti). A sostenerlo sono le prime indiscrezioni raccolte, secondo le quali il denaro presente nell'apparecchio sarebbe però stato molto di più. L'immediato allarme lanciato dai dispositivi di sicurezza ha tuttavia limitato i danni.

La strada, che taglia il centro del paese collegando via San Gottardo con via San Giorgio, è stata chiusa al traffico per tutta la mattina per permettere l'intervento degli agenti della scientifica del Forensisches Institut Zürich, che solo in tarda mattinata hanno ripulito la via antistante la banca dai frammenti del dispositivo che l'esplosione ha lanciato per alcuni metri.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Mendrisiotto
  • 1
    Novazzano

    Quando la voglia di bici ti porta fra vigneti e prati

    Si completa la rete di piste ciclopedonali che collega il comune ai due poli del Mendrisiotto – In pubblicazione il concorso per il progetto dal centro paese al Pian Faloppia - In luglio inizieranno i lavori per il percorso via alla Fornace-via al Loi-oratorio di Boscherina

  • 2
  • 3
    Monte Generoso

    Si incastrano i primi pezzi dell’hotel che è come un puzzle

    Il disegno che mira alla creazione di un albergo composto da diverse strutture ricettive compie passi decisivi - È stata creata la società che lo gestirà e i progetti di rinnovo dei primi quattro edifici che ne faranno parte sono lanciati - Si inizia dalla Valle di Muggio

  • 4
    Chiasso

    Test rapidi? «Sproporzionati»

    Il Municipio non ritiene di dover adottare altri provvedimenti oltre a quelli già in atto alle scuole comunali – Si attiene alle riflessioni del Dipartimento della sanità e della socialità

  • 5
  • 1