Costo dei sacchi ufficiali: un polo scende, l’altro sale

Mendrisiotto

A Chiasso e Mendrisio il costo dei contenitori per il pattume è fuori dalla nuova fascia di prezzo stabilita dal Cantone - La cittadina ha già deciso di ridurre le tariffe di cinque centesimi dal primo gennaio - Il capoluogo sta invece lavorando a un nuovo tariffario che prevede degli aumenti; sarà pronto a breve

Costo dei sacchi ufficiali: un polo scende, l’altro sale
© CdT/Gabriele Putzu

Costo dei sacchi ufficiali: un polo scende, l’altro sale

© CdT/Gabriele Putzu

Dal 2022 la tassa sul sacco potrebbe pesare un po’ meno sulle tasche dei ticinesi. La notizia, a dire il vero, è di qualche settimana fa, quando il Cantone ha annunciato l’abbassamento di cinque centesimi della «forchetta» di prezzo entro la quale vendere i sacchi ufficiali colorati. Oggi il prezzo può variare da un minimo di 95 centesimi a un massimo di 1 franco e 25 centesimi; dal primo gennaio dovrà situarsi tra i 90 e i 120 centesimi (per il sacco da 35 litri).

A stabilire i prezzi dei sacchi (quindi la tassa causale) sono naturalmente i Comuni. Sta quindi a loro ora decidere se fare delle modifiche alla luce del minor costo di smaltimento dei rifiuti al termovalorizzatore di Giubiasco a partire dal 2022, motivo che ha portato il Cantone ad abbassare la «forchetta» dei sacchi. Non tutti...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mendrisiotto
  • 1

    Grandine e neve sul Ticino

    Maltempo

    Un fronte freddo sta attraversando la regione alpina – MeteoSvizzera agli automobilisti: «Attenzione, con le schiarite è molto alto il rischio di formazione di ghiaccio»

  • 2
  • 3

    La magia del Natale a Mendrisio

    Eventi

    Pronto un calendario ricco di appuntamenti nel capoluogo nell’imminenza delle feste: dalla pista di ghiaccio agli chalet in piazza, dal mercatino alla cerimonia dello scambio di auguri

  • 4
  • 5

    Altri due commensali al tavolo del Basso Mendrisiotto

    Aggregazione

    Castel San Pietro e Coldrerio hanno accolto l’invito a partecipare alle discussioni in merito a una possibile fusione intercomunale - Il progetto coinvolge ora otto Municipi e guarda verso la parte alta del distretto

  • 1
  • 1