Beata Vergine

Diciassette morti sospette in corsia

Dopo la scarcerazione dell’ex dipendente dell’ospedale di Mendrisio vengono alla luce nuovi inquietanti dettagli

Diciassette morti sospette in corsia
(Foto Maffi)

Diciassette morti sospette in corsia

(Foto Maffi)

MENDRISIO - Sempre più inquietante e «noir» il caso dell’infermiere dell’ospedale «Beata Vergine» di Mendrisio, sospettato di aver ucciso alcuni pazienti anziani all’ultimo stadio della loro vita alterando i dosaggi dei farmaci. Dopo la scarcerazione dell’ex dipendente perché non esisteva più il pericolo di un inquinamento delle prove, emergono altri dettagli preoccupanti. Il 45enne potrebbe essersi avvalso della complicità di alcuni colleghi per accelerare la morte di 17 pazienti. Ma non è tutto.

Gli investigatori hanno recuperato alcuni video girati dall’ex infermiere con lo smartphone. La polizia sostiene infatti che negli unici video recuperati dalla memoria del suo cellulare e del suo computer ci sarebbero anche dei colleghi. Uno dei filmati ritrae una paziente con patologie psichiatriche alla quale il 45enne, ma anche i colleghi che si intravedono, cercano di somministrare un medicamento.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Mendrisiotto
  • 1
  • 2
    Valle di Muggio

    Ecco come la tassa sul sacco ha reso Breggia virtuosa

    Dall’introduzione del sacco ufficiale, in sei mesi, i rifiuti solidi urbani raccolti sono calati di circa il 20%. Il sindaco: «Con il tempo gli abusi sono quasi spariti, ora la popolazione è a suo agio con le novità»

  • 3
  • 4
    Mendrisiotto

    Laveggio: il parco si completa come un puzzle

    È un momento cruciale per il progetto che mira alla realizzazione di un parco ubrano tra Riva e Stabio - «Sarebbe bello se i Comuni coinvolti si coordinassero di più»

  • 5
    Progetto

    Una ferita nel nucleo di Stabio

    I lavori per il previsto complesso immobiliare da 50 milioni di franchi nell’area ex Rapelli non sono ancora partiti - La vicenda si è trasformata in un contenzioso su due fronti tra Municipio e promotori del piano edilizio

  • 1