Distributore rapinato a Novazzano

brusata

Un uomo armato di una pistola finta si è fatto consegnare del denaro dall’impiegata prima di fuggire su uno scooter verso il valico doganale - LE FOTO E IL VIDEO

Distributore rapinato a Novazzano
(Foto archivio CdT)

Distributore rapinato a Novazzano

(Foto archivio CdT)

Distributore rapinato a Novazzano
(Foto Rescue Media)

Distributore rapinato a Novazzano

(Foto Rescue Media)

Distributore rapinato a Novazzano
(Foto Rescue Media)

Distributore rapinato a Novazzano

(Foto Rescue Media)

Distributore rapinato a Novazzano
(Foto Rescue Media)

Distributore rapinato a Novazzano

(Foto Rescue Media)

Distributore rapinato a Novazzano
(Foto Rescue Media)

Distributore rapinato a Novazzano

(Foto Rescue Media)

MENDRISIO - Sabato sera un po’ prima delle 21.30 un distributore di benzina è stato preso di mira a Brusata di Novazzano, in via Cios. Un uomo è entrato nel negozio e, minacciando l’impiegata con una pistola che poi si è rivelata finta, si è fatto consegnare del denaro. L’autore della rapina è poi fuggito in sella ad uno scooter, di colore chiaro e con targa italiana, in direzione del valico doganale, oltrepassandolo. Nessuno è rimasto ferito.

Eventuali testimoni che hanno notato movimenti sospetti nelle vicinanze del distributore sono pregati di contattare la Polizia cantonale allo 0848 25 55 55.

Loading the player...
©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mendrisiotto
  • 1
  • 2

    Sacco per tutti i momò da gennaio

    RIFIUTI

    Nel 2020 anche i Comuni della regione che ancora non hanno introdotto una tassa sul quantitativo si adatteranno alle direttive cantonali e tutti avranno contenitori ufficiali colorati con prezzi tra 1 e 1,25 franchi, ma Mendrisio resterà «fuorilegge»

  • 3
  • 4
  • 5

    «Prima i nostri»: mozione di Robbiani da respingere

    Politica

    Il Municipio di Mendrisio invita a non accogliere il testo che proponeva di adottare il principio della preferenza indigena in caso di nuove assunzioni in Comune - «Il principio di nomina presente nel ROD è già superiore rispetto a quelli enunciati nella mozione»

  • 1
  • 1