Duemila firme per la Denner di Chiasso

Successo per la petizione lanciata con l’obiettivo di scongiurare la chiusura in via Bossi

Duemila firme per la Denner di Chiasso

Duemila firme per la Denner di Chiasso

CHIASSO - Ha dato vita ad un'autentica mobilitazione popolare la notizia, pubblicata in esclusiva dal Corriere del Ticino del 29 maggio scorso, dell'imminente chiusura del supermercato Denner di via Bossi a Chiasso. Allo scopo di far tornare sui propri passi la dirigenza dell'impresa della grande distribuzione, nelle ultime settimane la Commissione di quartiere di Chiasso centro ha lanciato una petizione, di cui è stato reso noto ieri l'esito. L'iniziativa, si legge in una nota, «ha riscosso un notevole successo, infatti sono state raccolte ben 1.969 firme (625 online e 1.344 in forma cartacea) in soli 45 giorni. Questo grazie al solerte lavoro dei commissari stessi, dei negozianti chiassesi e della popolazione tutta, sensibile alla problematica di una chiusura di un centro alimentari così basilare», anche perché si tratta dell'ultimo rivenditore di beni di prima necessità rimasto nei pressi del nucleo pedonale cittadino.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Mendrisiotto
  • 1
    Mendrisio

    Infermieri che sfottono e fotografano i pazienti

    Annunciati due licenziamenti e tre ammonizioni per comportamenti deontologicamente scorretti - L’inchiesta interna era partita dal caso dell’infermiere sospettato della morte di 17 pazienti - Sanvido: «L’OBV è un ospedale ferito»

  • 2
    Mendrisiotto

    Il commercio locale cerca la sua stella polare

    Incontro parallelo tra titolari di negozi, gestori di locali e Municipio a Mendrisio e a Chiasso – Varie le proposte per rilanciare le attività – Nel capoluogo si vuole puntare sul digitale mentre nella cittadina di confine ci si batte per un maggior numero di eventi

  • 3
    Mendrisio

    «Guai a toccare BancaStato»

    La trasformazione della filiale è al centro di un’interpellanza al Governo e di una petizione – L’istituto di credito: «I servizi di cassa non scompaiono: si punta sui nuovi bancomat»

  • 4
    mendrisiotto

    Bancomat esplosi, stop alle inchieste

    La Magistratura sigla un decreto di sospensione: «Il procedimento ripartirà quando emergeranno informazioni utili a identificare i responsabili dei colpi»

  • 5
    Progetto

    Brusino è pronta a diventare più turistica

    Dopo anni di attesa il Municipio ha ricevuto i fondi promessi dalla Fondazione Mondonico per la ristrutturazione di Villa Patria, in riva al lago Ceresio - L’edificio sarà rinnovato a scopi turistici e accoglierà anche un bed and breakfast

  • 1