"Giù le mani dalla piscina scolastica"

Raccolta di firme a Chiasso contro la proposta di chiusura del Municipio

"Giù le mani dalla piscina scolastica"
Walter Buoninsegni

"Giù le mani dalla piscina scolastica"

Walter Buoninsegni

CHIASSO - Nuova raccolta di firme nella cittadina: stavolta, a far da spunto per una petizione è la proposta dell'Esecutivo, svelata dal CdT del 4 ottobre, di chiudere a partire dall'anno prossimo la piscina scolastica di via Soave. A mobilitarsi è la Società Nuoto Chiasso, che nell'impianto balneare della scuola elementare propone corsi per bambini e adulti. La raccolta di firme per cercare di dissuadere il Municipio dal proprio intento, conferma il presidente del sodalizio sportivo Walter Buoninsegni, è stata avviata lo scorso fine settimana. Lo scopo, osserva, è sensibilizzare le autorità cittadine sulla necessità di mantenere la struttura, utilizzata settimanalmente per lezioni a «130 bimbi che altrimenti non saprebbero dove andare. L'attività proposta funziona ed è apprezzata. Al Municipio di Chiasso chiediamo ascolto e soprattutto di tornare sui propri passi».

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Mendrisiotto
  • 1
    Mendrisiotto

    I sapori del territorio per (ri)gustare la normalità

    La Rassegna Gastronomica del Mendrisiotto e Basso Ceresio torna dal 1. ottobre al 1. novembre - Vi parteciperanno 36 ristoranti che proporranno specialità di stagione - Antonio Florini: «Una manifestazione importante, sia per i ristoratori, sia per i clienti»

  • 2
    Amarcord

    Ricordi di un Mendrisiotto che non esiste più

    In poche settimane la pagina «Mendrisiotto di una volta» ha radunato su Facebook un migliaio di utenti che si scambiano foto d’epoca - Immagini di un territorio radicalmente cambiato, capaci di sorprendere i più giovani

  • 3
    Turismo

    Nel Mendrisiotto prima del lockdown si stappava lo champagne

    Periodo inaspettatamente fortunato quello vissuto prima della pandemia, con i pernottamenti momò che nel 2019 erano addirittura raddoppiati - Ci sono anche stati investimenti nelle strutture ricettive e la qualità è generalmente apprezzata

  • 4
  • 5
    Il caso

    Con un laser si può anche far precipitare un velivolo

    I piloti rischiano cecità temporanea, danni permanenti agli occhi e possono perdere pericolosamente l’attenzione quando volano a bassa quota - Tra gli 80 casi annunciati ogni anno all’UFAC, sono una decina gli attacchi con puntatori laser a danno delle Forze aeree

  • 1