Il FoxTown punta sul verde

Commerci

Inaugurato un impianto fotovoltaico sul tetto del centro e colonnine per la ricarica di veicoli elettrici

Il FoxTown punta sul verde
Il responsabile di progetto Gofast Giorgio Sarno, Tarchini e l’ingegnere Battista Filippini. © CdT/Chiara Zocchetti

Il FoxTown punta sul verde

Il responsabile di progetto Gofast Giorgio Sarno, Tarchini e l’ingegnere Battista Filippini. © CdT/Chiara Zocchetti

Il FoxTown punta sul verde
I pannelli solari.

Il FoxTown punta sul verde

I pannelli solari.

Il FoxTown punta sul verde
Le colonnine di ricarica per veicoli elettrici.

Il FoxTown punta sul verde

Le colonnine di ricarica per veicoli elettrici.

Il FoxTown punta sul verde
Una colonnina.

Il FoxTown punta sul verde

Una colonnina.

È verde la strada che il FoxTown intende percorrere nei mesi e negli anni a venire. Il patron Silvio Tarchini ha presentato il nuovo impianto fotovoltaico sul tetto dello stabile, concepito sulla scia di quello installato nel 2013 presso il Logistic Center Stabio. Si tratta di 3.256 pannelli solari su una superficie di 5.502 metri quadrati, che permettono di produrre 1.070.000 kWh all’anno (quota di autoconsumo al 90%). Inaugurate inoltre, in collaborazione con Gofast, delle colonnine di ricarica (lenta e veloce) per veicoli elettrici; se la richiesta si dimostrerà importante, aumenterà conseguentemente il numero degli impianti.

«Il FoxTown è attento al clima e alle energie rinnovabili», ha sottolineato a più riprese Tarchini. D’altro canto, è da anni che il centro mostra una spiccata sensibilità in ambito ambientale: lo ha fatto ad esempio sostituendo le luci degli spazi comuni con un sistema di illuminazione a LED.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mendrisiotto
  • 1

    L’anno in cui Mendrisio diventa terra di poker

    Gioco d’azzardo

    Tra poche settimane l’Admiral del capoluogo aprirà una sala dedicata a questo gioco che richiama storicamente molti appassionati in Ticino - La proposta fa parte dell’ampliamento dell’offerta della casa da gioco momò che in marzo darà avvio a un ulteriore progetto insieme alla sede di Locarno

  • 2

    Riparato il buco, la riapertura della pista di Chiasso non è lontana

    Sport e tempo libero

    La struttura del ghiaccio potrebbe essere di nuovo agibile in tempi più brevi rispetto a quanto temuto – I tecnici stanno sanando il problema della fuoriuscita di CO2 dall’impianto di refrigerazione – Buone notizie per le società sportive cittadine che hanno dovuto migrare

  • 3

    L’assalto al Mendrisiotto e l’anno del Grande Giro

    Turismo

    Per Mendrisiotto Turismo quello che sta per concludersi è stato un anno «con numeri mai visti» per quanto riguarda i pernottamenti – In attesa dei dati completi l’OTR guarda al futuro e ai progetti in arrivo nel 2022, tra cui spicca un lungo percorso ad anello per mountain bike

  • 4
  • 5

    Grandine e neve sul Ticino

    Maltempo

    Un fronte freddo sta attraversando la regione alpina – MeteoSvizzera agli automobilisti: «Attenzione, con le schiarite è molto alto il rischio di formazione di ghiaccio»

  • 1
  • 1