Il Municipio difende i vertici dell’Ente case anziani

mendrisio

«Con un’assidua azione di prevenzione hanno concretizzato procedure in linea con le direttive cantonali» - Poi un appello: «Censuriamo il sensazionalismo e gli insulti rivolti a chi si assume delle responsabilità»

Il Municipio difende i vertici dell’Ente case anziani
© CdT/Zocchetti

Il Municipio difende i vertici dell’Ente case anziani

© CdT/Zocchetti

Il Municipio di Mendrisio si schiera in difesa dei vertici dell’ECAM (l’Ente case anziani Mendrisiotto), da settimane al centro di critiche e atti parlamentari - presentati sia dalla sinistra (MPS), sia dalla destra (Lega/UDC) - in merito alla gestione della fase più acuta della pandemia. E lo ha fatto rispondendo a un’interrogazione in cui il primo firmatario (il capogruppo leghista Massimiliano Robbiani) chiedeva all’Esecutivo se non ritenesse necessario sollevare immediatamente dal suo ruolo il municipale Giorgio Comi (che dell’ECAM è presidente) e sosteneva che la capostruttura di Casa Torriani a Mendrisio (che nel frattempo si è dimessa) ne avesse combinate «di cotte e di crude» durante la fase critica della pandemia. Il Municipio si è anzitutto concentrato sui toni dell’interrogazione....

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mendrisiotto
  • 1
  • 2

    Il Governo risponde alle FFS: «Così AlpTransit è disattesa»

    Collegamenti ferroviari

    Il Consiglio di Stato appoggia la richiesta del Mendrisiotto di mantenere i collegamenti Intercity e scrive alle Ferrovie lamentandosi anche del fatto che in generale il traffico su rotaia tra Ticino e Zurigo/Basilea resterà incompleto, e la prospettata maggior frequenza dei treni non realizzata

  • 3
  • 4
  • 5

    A Chiasso scompare il Saidara e arriva il Luxury

    Luci rosse

    Un nuovo locale erotico prende il posto del centro massaggi di via dei Pedroni - Il club è in attesa di ricevere l’autorizzazione, bloccata da un’opposizione, e utilizzare il piano superiore - In Ticino il settore è in fermento nonostante gli addetti ai lavori descrivano la crisi come senza precedenti

  • 1
  • 1