"Il ponte sulla A9 è sicuro"

Autostrade per l'Italia prende posizione sulla caduta di alcuni calcinacci del manufatto - La bretella che ogni giorno viene utilizzata da centinaia di veicoli era stata chiusa per permettere le verifiche tecniche

"Il ponte sulla A9 è sicuro"

"Il ponte sulla A9 è sicuro"

COMO - Secondo Autostrade per l'Italia, il ponte della A9 che sovrasta la rampa di accesso di via Brogeda a Ponte Chiasso, è sicuro. Il distacco di alcuni calcinacci avvenuto sabato mattina sarebbe quindi da ricondurre al recente maltempo e non a cause strutturali. Gli accertamenti svolti hanno avuto un esito tale da non dover suscitare preoccupazioni. Tuttavia, nell'immediatezza, l'allarme c'è stato, al punto da chiudere la bretella che ogni giorno viene utilizzata da centinaia di veicoli, compreso un numero incalcolabile di mezzi pesanti, e disporre subito verifiche tecniche. Il distacco di alcune parti di muratura, finite sulla sottostante strada provinciale, non ha provocato particolari conseguenze: nessun mezzo è stato danneggiato e nessuno è rimasto ferito.Ma le verifiche sono state istantanee, mentre, in via precauzionale, il transito è stato bloccato. Vigili del fuoco e tecnici hanno ispezionato la struttura, soprattutto nella parte sottostante, alla ricerca di crepe o di eventuali anomalie che potessero essere indicative di una qualunque criticità. In particolare, le attenzioni si sono concentrate attorno ai punti da cui si sono staccati i calcinacci.

Nel frattempo il traffico autostradale è stato deviato, con le inevitabili congestioni e incolonnamenti. Poco alla volta, è stato riaperto il transito a senso unico, per poi decidere di riaprire completamente nel tardo pomeriggio di sabato. Autostrade per l'Italia ha comunicato che il distacco degli intonaci esterni è stato causato dalle piogge abbondanti dei giorni scorsi e che non mette in alcun modo a rischio la stabilità della struttura. «Il cavalcavia – aggiunge la società – viene monitorato con verifiche trimestrali e prossimamente sono previsti lavori di manutenzione». Un'operazione che avverrà previo accordo con l'amministrazione provinciale di Como, che ha la competenza sulla sottostante via Brogeda.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Mendrisiotto
  • 1
  • 2
    Reportage

    Erbonne: là dove il confine unisce e definisce

    Alla scoperta di una realtà di frontiera lontana dall’immaginario comune: Erbonne e i suoi sette attuali abitanti. Luogo di incontri e scambi, non sempre leciti, ha visto nascere uno spirito identitario unico: «Io sono di qua e di là»

  • 3
  • 4
  • 5
    Acquedotto

    «Microplastiche? Nessun pericolo»

    Con la realizzazione della stazione di consegna di Coldrerio il progetto regionale vivrà un momento decisivo - Dei test dimostrano che l’acqua del Ceresio sarà di qualità eccellente – Aiuto milionario dalla Confederazione

  • 1