Il virus «imbavaglia» il traffico e il Mendrisiotto respira un po’

Mobilità

Durante il confinamento il nostro distretto ha fatto registrare il maggior calo dei transiti – Particolarmente toccati i valichi di confine (record a -44% ad Arzo) – Forti diminuzioni anche in via Vignalunga (-25%) e sulla superstrada (-22%)

Il virus «imbavaglia» il traffico e il Mendrisiotto respira un po’
© CdT/Chiara Zocchetti

Il virus «imbavaglia» il traffico e il Mendrisiotto respira un po’

© CdT/Chiara Zocchetti

I confinamenti decisi delle autorità federali e cantonali per arginare la pandemia nell’anno che va da marzo 2020 a febbraio 2021 hanno come si sa inciso anche sulla mobilità della popolazione, costretta talvolta a rimanere chiusa fra le mura di casa, dando peraltro il la allo sviluppo dell’home office. E i rilievi statistici sul traffico in questo periodo lo dimostrano inequivocabilmente. Lo studio pubblicato sulla rivista «Dati - Statistiche e società» analizza però a fondo le conseguenze del lockdown rilevando informazioni interessanti a livello di distretti. Si scopre così che il Mendrisiotto si distingue per essere l’unica regione che, durante il periodo di analisi, presenta sempre volumi di traffico minori rispetto al 2019 ed è anche il distretto ad aver registrato i cali maggiori durante...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mendrisiotto
  • 1
  • 2

    Un cantiere galleggiante per posare tubi sott’acqua

    Capolago

    Nella zona della foce del Laveggio sono in corso i lavori che porteranno all’installazione sul fondo del Ceresio, tra il quartiere mendrisiense e Bissone, di sei chilometri di condotte per il trasporto del gas naturale - Fanno parte del cantiere anche una piattaforma mobile e dei binari nel fiume

  • 3
  • 4

    Tuffi in piscina più salati? Critiche rispedite al mittente

    Mendrisio

    Il Municipio prende posizione dopo le critiche riguardanti le modifiche dei prezzi d’entrata – «Il tariffario è stato semplificato» affinché i biglietti per i non residenti costino il doppio rispetto a quelli
    per i domiciliati nel capoluogo - Fino allo scorso anno esistevano più di 30 tipologie di ticket e abbonamenti

  • 5
  • 1
  • 1