Inquinamento, quando l’eccezione diventa la regola

Mendrisiotto

Da inizio giugno registrati a Chiasso solo sei giorni in cui i limiti d’inquinamento non sono stati superati

Inquinamento, quando l’eccezione diventa la regola

Inquinamento, quando l’eccezione diventa la regola

CHIASSO - Difficile dimenticare, malgrado le precipitazioni di questi giorni, l’ondata di calore che ha investito questa parte di mondo alla fine dello scorso mese. Difficile farlo anche perché ha lasciato traccia del suo passaggio; non solo nella stanchezza fisica o nell’introduzione del limite di velocità in autostrada, ma anche nelle misurazioni: a Chiasso, il 26 giugno l’ozono...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mendrisiotto
  • 1

    Mendrisio è da medaglia d’oro

    Politica energetica

    Il capoluogo momò si conferma Città dell’energia e ottiene per la prima volta il label Gold - Il Comune si sta anche dotando di un programma ad hoc per migliorare la sua politica in materia - Nel frattempo gli ambientalisti si organizzano per chiedere di dichiarare l’emergenza climatica

  • 2

    Coldrerio-Rapid: rissa con ragazzi e genitori

    CALCIO REGIONALE

    Il papà di un giocatore dei luganesi: «Un adulto ha colpito alle spalle uno dei nostri ragazzi» – Il presidente della squadra momò: «Una piccola rissa, ma i nostri dirigenti hanno riportato la calma»

  • 3

    Luci rosse via dagli appartamenti di Chiasso? Occhi aperti

    Prostituzione

    Il giro di vite sugli appartamenti del sesso potrebbe spingere gli affittacamere a spostarsi nei Comuni vicini - A Vacallo, Morbio Inferiore e Novazzano si monitora la situazione e a Balerna ci si prepara a modificare il Piano regolatore

  • 4

    La denuncia dei residenti: «Lo spaccio è sotto casa»

    Chiasso

    Interventi di polizia quasi quotidiani, consumo di droga e alcol, e degrado nell’area del parco tra via Bossi e viale Volta - La capodicastero Sicurezza pubblica e Territorio: «Il fenomeno esiste, ce ne stiamo occupando»

  • 5
  • 1
  • 1