L’equilibrio fragile della viabilità: «Le code sono oramai quotidiane»

traffico

I sindaci del Mendrisiotto s’interrogano sulla mobilità - Cavadini: «La svolta deve passare dal trasporto pubblico»- Incerti: «Servono soluzioni cantonali e non cerotti locali» - Pagani «Perdiamo d’attrattiva» - Colombo-Regazzoni: «Questa sosta Tir non serve alla regione»

 L’equilibrio fragile della viabilità: «Le code sono oramai quotidiane»

L’equilibrio fragile della viabilità: «Le code sono oramai quotidiane»

Ancora un cantiere. Quante volte abbiamo pronunciato queste parole percorrendo questo o quell’altro tratto di strada. Se poi ti trovi fermo sull’A2, tra Chiasso e Lugano, allora, quasi quasi non ti sorprendi neppure.

«La situazione è al collasso», ha commentato al Corriere del Ticino Luca Pagani, sindaco di Balerna. «La situazione negli ultimi anni è peggiorata», gli ha fatto eco il sindaco di Bissone Luca Incerti. «Veniamo da una settimana di passione culminata con la giornata di giovedì». 10 chilometri di coda sull’A2 tra Mendrisio e Lugano con il traffico paralizzato anche sul fronte della strada cantonale: «Io stesso sono rimasto bloccato per 1 ora e 58 minuti. Avevo un appuntamento in Municipio ma sono arrivato con un’ora di ritardo». Sul caso specifico, l’Ufficio federale delle strade...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Mendrisiotto
  • 1

    Senza legname e inerti il laghetto riprende vita

    Morbio Inferiore - Balerna

    Costeranno oltre 300.000 franchi i lavori in corso per svuotare il bacino del Ghitello dal materiale alluvionale giunto a valle con il maltempo dell’estate – Obiettivi: maggior sicurezza e fruibilità dell’area

  • 2

    Ligornetto diventa «un caso» e scatta l’interrogazione

    VIABILITÀ

    Il gruppo Lega dei Ticinesi, UDC e UDF propone alla Città di creare un «bollino» a beneficio dei residenti che «permetterebbe loro di transitare in determinate zone senza per questo dover aprire queste zone al traffico transfrontaliero»

  • 3

    La piscina coperta di Chiasso va in tilt

    In acqua

    Un guasto tecnico ha impedito la riapertura invernale della struttura per il nuoto indoor – Si attende un pezzo di ricambio per la ventilazione – Difficile fare una previsione sulla riparazione

  • 4
  • 5

    Ligornetto off limits, fioccano proteste e code

    Viabilità

    Primo giorno di chiusura parziale del nucleo decisa da Mendrisio: automobilisti sorpresi e lunghe colonne – Maffi: «Questione di adattamento, il volume di traffico nel centro aveva raggiunto livelli intollerabili»

  • 1
  • 1