La Parrocchia di Balerna vende terreni pregiati

Concorso

L’operazione gestita dalla Fondazione ecclesiastica San Vittore martire mira a incamerare 4,3 milioni di franchi da reinvestire nell’ammodernamento di altri stabili di proprietà nel centro del paese – Don Ministrini: «Non è assolutamente un’iniziativa speculativa, ha avuto l’avallo della Curia vescovile»

La Parrocchia di Balerna vende terreni pregiati
Una veduta dell’area interessata dal progetto. ©cdt/gabriele putzu

La Parrocchia di Balerna vende terreni pregiati

Una veduta dell’area interessata dal progetto. ©cdt/gabriele putzu

È abbastanza raro che la Curia vescovile autorizzi una simile operazione immobiliare ma per il progetto della Fondazione ecclesiastica San Vittore martire di Balerna è giunta l’approvazione da parte del Vescovo. In poche parole, la suddetta Fondazione intende vendere alcune sua proprietà nel centro del paese per avere i fondi necessari per ristrutturarne altre situate nei pressi della chiesa parrocchiale. In pratica la Fondazione è stata istituita per operare in favore della Parrocchia di Balerna ed è sempre presieduta dall’arciprete, oggi da Gian Pietro Ministrini.

Fondi appetibili

Sul Foglio ufficiale del Canton Ticino di lunedì figura il bando di concorso per la vendita di quattro particelle situate vicino al cimitero. «Si tratta di un totale di quasi 4.000 metri quadrati completamente edificabili....

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mendrisiotto
  • 1
  • 1