La rivoluzione parte dalla stazione

Chiasso

Stanno per iniziare i lavori di riorganizzazione lungo la via Motta - Il progetto prevede anche una coppia di rotonde e due pensiline

La rivoluzione parte dalla stazione
Gli attuali posteggi per biciclette e moto. (Foto Zocchetti/Putzu)

La rivoluzione parte dalla stazione

Gli attuali posteggi per biciclette e moto. (Foto Zocchetti/Putzu)

La rivoluzione parte dalla stazione
Il rendering del progetto.

La rivoluzione parte dalla stazione

Il rendering del progetto.

La rivoluzione parte dalla stazione

La rivoluzione parte dalla stazione

La rivoluzione parte dalla stazione

La rivoluzione parte dalla stazione

La rivoluzione parte dalla stazione

La rivoluzione parte dalla stazione

CHIASSO - La stazione di Chiasso si appresta a cambiare pelle e l’inizio della muta è alle porte. Un terminale d’interscambio con due pensiline di attesa, il doppio senso di marcia su via Motta e via Livio e due rotonde di inversione marcia alle estremità del terminale bus/taxi: queste sono solo alcune delle novità che la realizzazione del nodo intermodale, questa l’espressione...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mendrisiotto
  • 1
  • 1