Le forme della precarietà: in fila per un pasto e un tetto

Società

Che volto ha oggi la povertà in Ticino? Come si manifesta tra le maglie della rete sociale? E come ha influito l’anno pandemico sulla fascia più fragile della popolazione? Ecco il rapporto 2020 di Casa Astra e la storia di Juliana: «Ho perso il lavoro, poi l’appartamento»

 Le forme della precarietà: in fila per un pasto e un tetto
Nel 2020 gli ospiti di Casa Astra sono stati 102, 80 erano residenti di cui 62 svizzeri. © CDT/Chiara Zocchetti

Le forme della precarietà: in fila per un pasto e un tetto

Nel 2020 gli ospiti di Casa Astra sono stati 102, 80 erano residenti di cui 62 svizzeri. © CDT/Chiara Zocchetti

 Le forme della precarietà: in fila per un pasto e un tetto
Nel 2020 gli ospiti di Casa Astra sono stati 102, 80 erano residenti di cui 62 svizzeri. © CDT/Chiara Zocchetti

Le forme della precarietà: in fila per un pasto e un tetto

Nel 2020 gli ospiti di Casa Astra sono stati 102, 80 erano residenti di cui 62 svizzeri. © CDT/Chiara Zocchetti

Fra due settimane Juliana avrà un colloquio di lavoro. L’appuntamento è fissato per l’inizio di marzo. «Prima con la pandemia non si poteva». 19 anni, scuole dell’obbligo in Ticino, diploma d’apprendistato in addetta alle economie domestiche alla SPAI di Trevano, dallo scorso giugno Juliana è in assistenza. «Quando sono arrivata a Casa Astra, gli operatori mi hanno aiutata a presentare la richiesta al Cantone. Oramai avevo esaurito i giorni della disoccupazione». Le chiediamo come è arrivata a Casa Astra. «Prima ho perso il lavoro, poi ho subito uno sfratto. Non avevo più soldi per pagare l’appartamento. Non sapevo dove dormire. Dai miei genitori non potevo andare perché ho una situazione familiare un po’ complicata. Poi i servizi sociali mi hanno detto che c’era questa soluzione». E così...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1 Francesco Pellegrinelli
  • 2 società
Ultime notizie: Mendrisiotto
  • 1

    Quando la voglia di bici ti porta fra vigneti e prati

    Novazzano

    Si completa la rete di piste ciclopedonali che collega il comune ai due poli del Mendrisiotto – In pubblicazione il concorso per il progetto dal centro paese al Pian Faloppia - In luglio inizieranno i lavori per il percorso via alla Fornace-via al Loi-oratorio di Boscherina

  • 2
  • 3

    Si incastrano i primi pezzi dell’hotel che è come un puzzle

    Monte Generoso

    Il disegno che mira alla creazione di un albergo composto da diverse strutture ricettive compie passi decisivi - È stata creata la società che lo gestirà e i progetti di rinnovo dei primi quattro edifici che ne faranno parte sono lanciati - Si inizia dalla Valle di Muggio

  • 4

    Test rapidi? «Sproporzionati»

    Chiasso

    Il Municipio non ritiene di dover adottare altri provvedimenti oltre a quelli già in atto alle scuole comunali – Si attiene alle riflessioni del Dipartimento della sanità e della socialità

  • 5
  • 1
  • 1