Ligornetto, 3 classi in quarantena

coronavirus

La misura comunicata dal DECS ha fatto temere la presenza di un importante focolaio da coronavirus alle elementari del quartiene momò

Ligornetto, 3 classi in quarantena
© CdT/Archivio

Ligornetto, 3 classi in quarantena

© CdT/Archivio

In Ticino ci sono tre nuove classi in quarantena a causa del coronavirus, tutte alla scuola elementare di Ligornetto.

La misura, comunicata dal Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport - che quotidianamente rende noto quante classi delle scuole pubbliche ticinesi sono in quarantena e in quali località - ha fatto temere la presenza di un importante focolaio da coronavirus alle elementari del quartiere mendrisiense.

I casi di positività alla COVID nell’istituto sono però limitati. Anzi, sono meno rispetto al numero delle classi coinvolte, spiega il direttore dell’Istituto scolastico comunale del capoluogo momò Marco Lupi: sono due. La necessità di mettere in quarantena gli allievi di tre diverse classi è legata al fatto che gli alunni di due sezioni lavorano spesso insieme «in quanto fanno parte di due classi gemelle, due pluriclassi che regolarmente fanno attività insieme».

La scuola elementare di Ligornetto ha in totale cinque sezioni. Più della metà degli alunni sono quindi attualmente in quarantena. Per loro è stata prontamente attivata la didattica a distanza - spiega ancora il direttore - «le lezioni proseguono quindi con gli allievi a casa, come eravamo pronti a fare da settembre in caso di necessità». La quarantena delle tre classi di Ligornetto durerà fino al 7 marzo.

Ad oggi gli alunni di altre tre classi di scuole pubbliche ticinesi si trovano nella stessa situazione. In quarantena a causa del coronavirus ci sono anche una classe delle elementari di Morbio Inferiore, una delle elementari di Minusio e una del liceo di Lugano 2.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mendrisiotto
  • 1
  • 1