Meno traffico dovuto all’home office? Sull’A2 tutto come prima

mobilità

L’ingorgo mattutino allo svincolo di Mendrisio in direzione nord ha lasciato perplessi diversi ticinesi che si aspettavano meno colonna - Il motivo è da ricondursi nel settore terziario dove lavora la maggior parte dei frontalieri

Meno traffico dovuto all’home office? Sull’A2 tutto come prima

Meno traffico dovuto all’home office? Sull’A2 tutto come prima

Sono ufficialmente scattate le nuove restrizioni imposte mercoledì scorso dal Consiglio federale e valide fino alla fine di febbraio. Nello specifico, lo ricordiamo, il «mini lockdown» riguarda i negozi che non vendono beni di uso quotidiano, ci sarà l’obbligo generale del telelavoro e al massimo cinque persone per eventi privati.
Ed è proprio l’obbligo del telelavoro che sta facendo discutere in queste ore alle nostre latitudini. Se i ticinesi si aspettavano meno traffico sulle strade dovuto proprio a questa misura, sono rimasti delusi. Diverse segnalazioni mostrano come l’ingorgo sull’A2 in direzione nord all’altezza dello svincolo di Mendrisio questa mattina non sia sostanzialmente cambiato.

Il motivo? È presto detto. Avevamo proprio affrontato la questione dell’impatto che l’obbligo del telelavoro avrebbe avuto sul frontalierato con Eros Sebastiani, presidente dell’associazione Frontalieri Ticino, il giorno dopo l’annuncio del giro di vite del Governo federale. «È difficile stabilire quale percentuale del frontalierato passerà al telelavoro. Il problema - ci aveva spiegato Sebastiani - è che la maggior parte dei frontalieri lavora ormai nel terziario, dove è più facile che siano a contatto con dati sensibili, dati che non possono essere portati (anche se solo per il telelavoro) in un’altra Nazione». «Per tutta questa categoria», aveva sottolineato, «sarà difficile lavorare da casa, e se dovessero invece restare in sede, come rispettare il limite di cinque persone, se i frontalieri nello stesso ufficio dovessero essere più di cinque?

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mendrisiotto
  • 1

    Si incastrano i primi pezzi dell’hotel che è come un puzzle

    Monte Generoso

    Il disegno che mira alla creazione di un albergo composto da diverse strutture ricettive compie passi decisivi - È stata creata la società che lo gestirà e i progetti di rinnovo dei primi quattro edifici che ne faranno parte sono lanciati - Si inizia dalla Valle di Muggio

  • 2

    Test rapidi? «Sproporzionati»

    Chiasso

    Il Municipio non ritiene di dover adottare altri provvedimenti oltre a quelli già in atto alle scuole comunali – Si attiene alle riflessioni del Dipartimento della sanità e della socialità

  • 3
  • 4

    Sarà un mulino storico fuori e polivalente dentro

    Coldrerio

    Sono iniziati i lavori di ristrutturazione e riqualificazione del Mulino del Daniello - Dureranno nove mesi e metteranno a disposizione una struttura che manterrà il suo aspetto tradizionale ma offrirà anche spazi moderni, adatti per attività didattiche, culturali e ricreative

  • 5
  • 1
  • 1