Momò esortati a migliorarsi l’aria

Ambiente

Polveri fini oltre i limiti nel distretto - Il Dipartimento del Territorio invita la popolazione ad adottare comportamenti che possono ridurre l’inquinamento

Momò esortati a migliorarsi l’aria
© CdT/Chiara Zocchetti

Momò esortati a migliorarsi l’aria

© CdT/Chiara Zocchetti

Abbassare la temperatura in casa, limitare l’utilizzo di camini e stufe a legna e rinunciare all’auto.

Sono queste le raccomandazioni che il Dipartimento del territorio rivolge agli abitanti del Mendrisiotto. A motivarle ci sono ragioni ambientali. A inizio settimana la qualità dell’aria nel distretto più meridionale del cantone ha infatti raggiunto valori tali da rendere necessario un intervento. Ad aver superato «la soglia d’informazione» - spiega il Territorio - sono le concentrazioni medie giornaliere di polveri fini (PM10) nell’aria» (la soglia è fissata a 75 microgrammi per metro cubo). «A Mendrisio e a Chiasso la media giornaliera per la giornata di lunedì è stata di 96 microgrammi per metro cubo», si sottolinea.

La qualità dell’aria è peggiorata a causa delle condizioni meteorologiche, «caratterizzate dall’alta pressione, con un conseguente aumento graduale delle concentrazioni di polveri fini». Queste condizioni dovrebbero protrarsi fino a domani, poi da giovedì, quando sono previste precipitazioni, «le medie giornaliere dovrebbero tornare al di sotto del limite dei 50 microgrammi per metro cubo».

I consigli

La popolazione può aiutare a diminuire le emissioni di PM10 attraverso alcuni comportamenti. Il Cantone raccomanda di «regolare la temperatura in casa» a circa 18 gradi nelle stanze da letto e 19-21 gradi nelle altre stanze; per quanto riguarda gli impianti a legna «è di fondamentale importanza l’uso di legna secca, così come la corretta gestione del focolare» (si veda il video sul sito www.ti.ch/aria), in caso di impianti secondari (come stufe e caminetti) l’invito è a rinunciarvi o limitarne l’uso. Per quanto attiene gli spostamenti si raccomanda infine di muoversi a piedi o in bicicletta - «l’auto è talvolta sostituibile» - e, se l’uso del veicolo è necessario, di adottare uno stile di guida moderato».

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mendrisiotto
  • 1

    Test rapidi? «Sproporzionati»

    Chiasso

    Il Municipio non ritiene di dover adottare altri provvedimenti oltre a quelli già in atto alle scuole comunali – Si attiene alle riflessioni del Dipartimento della sanità e della socialità

  • 2
  • 3

    Sarà un mulino storico fuori e polivalente dentro

    Coldrerio

    Sono iniziati i lavori di ristrutturazione e riqualificazione del Mulino del Daniello - Dureranno nove mesi e metteranno a disposizione una struttura che manterrà il suo aspetto tradizionale ma offrirà anche spazi moderni, adatti per attività didattiche, culturali e ricreative

  • 4
  • 5

    L’addio all’ex Fernet-Branca è anche un nuovo inizio

    Chiasso

    Sono iniziate le opere di demolizione dello storico edificio - Una volta ultimate prenderanno il via i lavori di edificazione di un moderno centro amministrativo - Colombo-Regazzoni: «Riqualificherà l’area e fungerà da biglietto da visita per la cittadina»

  • 1
  • 1