Mendrisio

«Nessun ripensamento sulla viabilità al FoxTown»

Dopo le lamentele espresse da alcuni esercenti della zona dei centri commerciali, il capodicastero Samuel Maffi conferma che la Città non tornerà sui suoi passi

«Nessun ripensamento sulla viabilità al FoxTown»
Foto CdT

«Nessun ripensamento sulla viabilità al FoxTown»

Foto CdT

«Nessun ripensamento sulla viabilità al FoxTown»

«Nessun ripensamento sulla viabilità al FoxTown»

«Nessun ripensamento sulla viabilità al FoxTown»

«Nessun ripensamento sulla viabilità al FoxTown»

MENDRISIO - «I benefici che sono arrivati in termini di viabilità per la popolazione di Mendrisio e dintorni prevalgono sui fastidi reclamati dagli esercenti della zona». In estrema sintesi è con queste parole che il capodicastero Sicurezza pubblica Samuel Maffi, a margine della conferenza stampa sull’attività della polizia comunale di oggi, ha risposto alle polemiche dei commercianti, finite spesso sulla stampa. A più riprese, infatti, i vertici del Casinò Admiral, vari operatori del Sassi Center e - notizia di settimana scorsa - anche il McDonald’s hanno imputato il calo di fatturato sofferto nell’ultimo anno all’introduzione avvenuta a fine 2017 dell’anello viario che, per raggiungere i commerci della zona, impone agli automobilisti di fare il giro da via Penate senza poter più entrare e uscire dal comparto attraverso la vicino rotonda di via Zorzi.

«Nessun ripensamento sulla viabilità al FoxTown»

«Per quanto queste lamentele siano legittime - ha spiegato oggi il municipale -, il regime viario precedente, soprattutto nei periodi di festività o saldi, portava i cittadini del luogo che rientravano a Mendrisio dall’autostrada ad aspettare incolonnati fin da Melano per poter rientrare al proprio domicilio. Code in entrambi i sensi fino a Coldrerio o Capolago erano poi all’ordine del giorno durante tutto l’anno». Nella foto qui sopra, risalente al luglio 2014, il traffico tra Melide e Mendrisio a causa delle auto in uscita verso il FoxTown.

Malgrado il malcontento di alcuni commercianti, per il Municipio i benefici di interesse pubblico rilevati a livello regionale hanno la priorità e il ripensamento della viabilità non è quindi un’opzione.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Articoli suggeriti
Ultime notizie: Mendrisiotto
  • 1