Opzione demolizione per il vecchio Palapenz

Chiasso

Sopralluogo nella struttura sportiva da parte dei commissari che stanno analizzando il messaggio da 5,5 milioni per la ristrutturazione dello stabile - Il progetto del Municipio non convince tutti e c’è chi pensa che sarebbe meglio abbattere e ricostruire

Opzione demolizione per il vecchio Palapenz
© CdT/Chiara Zocchetti

Opzione demolizione per il vecchio Palapenz

© CdT/Chiara Zocchetti

Sono stati definiti urgenti, perché la struttura è vetusta e ha obiettivamente bisogno di essere ammodernata, non solo per offrire confort ai suoi fruitori, ma anche per garantire la necessaria sicurezza. I lavori potrebbero però non essere propriamente imminenti, anzi c’è chi azzarda che per concretizzarli ci vorranno anni, di qualunque natura saranno. Stiamo parlando delle opere di ristrutturazione in programma per il Palapenz di Chiasso, per cui è stimato un investimento tutt’altro che indifferente: 5,5 milioni di franchi, si spiega in un messaggio di fine 2019.

Opzione drastica

Per meglio capire lo stato della struttura edificata nel 1983 e gli interventi pianificati dal Municipio di Chiasso, nei giorni scorsi i commissari della Gestione e delle Opere pubbliche hanno effettuato un sopralluogo....

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mendrisiotto
  • 1
  • 1