Pianspessa senza segreti e vicina alla rinascita

Valle di Muggio

La masseria sulle pendici del Generoso ha aperto le sue porte al pubblico che per due giorni ha potuto visitarla accompagnato ai promotori del disegno di recupero

 Pianspessa senza segreti e vicina alla rinascita
©CDT/GABRIELE PUTZU

Pianspessa senza segreti e vicina alla rinascita

©CDT/GABRIELE PUTZU

 Pianspessa senza segreti e vicina alla rinascita

Pianspessa senza segreti e vicina alla rinascita

 Pianspessa senza segreti e vicina alla rinascita

Pianspessa senza segreti e vicina alla rinascita

 Pianspessa senza segreti e vicina alla rinascita

Pianspessa senza segreti e vicina alla rinascita

 Pianspessa senza segreti e vicina alla rinascita

Pianspessa senza segreti e vicina alla rinascita

 Pianspessa senza segreti e vicina alla rinascita

Pianspessa senza segreti e vicina alla rinascita

C’è chi l’ha definito un posto magico e chi ha paragonato il progetto di cui è protagonista un viaggio nel tempo. Da quando ha cominciato a far parlare di sé la masseria di Pianspessa è in ogni caso entrata nel cuore di tanti. Vuoi per la sua storia (la sua costruzione è attribuibile a un noto architetto, Simone Cantoni vissuto tra il 1739 e il 1818), vuoi per la sua posizione suggestiva sulle pendici del monte Generoso e affacciata sulla Valle di Muggio, vuoi perché il sogno dei due fratelli momò che si sono lanciati in quell’avventura che è il suo restauro e la sua valorizzazione ha colpito molte persone.

Parola d’ordine: condividere

È quindi anche per coinvolgere le persone a cui la rinascita del podere è entrata nel cuore che questo fine settimana la masseria ha aperto le sue porte al pubblico,...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1 Lidia Travaini
Ultime notizie: Mendrisiotto
  • 1

    Nuotare nel Ceresio per aiutare il Sudafrica

    Solidarietà

    Nolene Brunelli vive a Chiasso ma è nata nel Paese africano - Da settimane assiste da lontano alle violenze iniziate dopo l’arresto dell’ex presidente - Tra qualche giorno parteciperà alla Traversata del lago per raccogliere fondi: «Migliaia di persone hanno perso il lavoro e non hanno di che sfamarsi»

  • 2
  • 3

    Un cantiere galleggiante per posare tubi sott’acqua

    Capolago

    Nella zona della foce del Laveggio sono in corso i lavori che porteranno all’installazione sul fondo del Ceresio, tra il quartiere mendrisiense e Bissone, di sei chilometri di condotte per il trasporto del gas naturale - Fanno parte del cantiere anche una piattaforma mobile e dei binari nel fiume

  • 4
  • 5

    Tuffi in piscina più salati? Critiche rispedite al mittente

    Mendrisio

    Il Municipio prende posizione dopo le critiche riguardanti le modifiche dei prezzi d’entrata – «Il tariffario è stato semplificato» affinché i biglietti per i non residenti costino il doppio rispetto a quelli
    per i domiciliati nel capoluogo - Fino allo scorso anno esistevano più di 30 tipologie di ticket e abbonamenti

  • 1
  • 1