Processioni storiche, strategie e alternative per dribblare il virus

mendrisio

Il comitato organizzatore è già al lavoro per cercare di garantire lo svolgimento delle sfilate nel 2021 - Gabriele Ponti: «Stiamo valutando diverse opzioni, puntiamo a un’edizione completa, ma tutto dipenderà dalla pandemia e dalle restrizioni» - Decisione entro febbraio

Processioni storiche, strategie e alternative per dribblare il virus
Un’immagine della processione del Venerdì Santo del 2019, l’ultima sfilata che si è tenuta a Mendrisio. © CdT/Chiara Zocchetti

Processioni storiche, strategie e alternative per dribblare il virus

Un’immagine della processione del Venerdì Santo del 2019, l’ultima sfilata che si è tenuta a Mendrisio. © CdT/Chiara Zocchetti

«Alura l’an che vegn cusé sa fa? Me lo stanno chiedendo in tanti, non solo a Mendrisio». Le Processioni storiche sono sentite e attese, in tutto il cantone (e anche oltre), le parole del presidente del comitato organizzatore Gabriele Ponti lo confermano immediatamente.

Lo abbiamo contattato per capire come si sta muovendo il comitato organizzatore in vista dell’edizione 2021, alla luce della pandemia in corso. Quando alla fine di febbraio il Ticino è stato confrontato con i primi casi di coronavirus le storiche sfilate mendrisiensi erano alle porte. Sono però prontamente state annullate, rimandando di fatto anche la prima edizione con il marchio UNESCO.

Sebbene al perido pasquale manchino ancora mesi, per preparare le sfilate ci vuole tempo. Normalmente la macchina organizzativa si mette in moto...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mendrisiotto
  • 1

    Un’alleanza compatta che punta alla medaglia d’argento

    Chiasso

    Il gruppo Us-I Verdi-Indipendenti ha presentato i suoi candidati alle prossime Comunali - Gli obiettivi sono aumentare la rappresentanza in Legislativo e colmare il divario con le altre forze politiche con l’ambiziosa mira di diventare il secondo partito della cittadina - Ma c’è anche un sogno nel cassetto

  • 2

    L’impegno settimanale che ripulisce la natura

    Territorio

    Due ragazzi del Mendrisiotto hanno creato un gruppo che si incontra tutti i sabati pomeriggio per raccogliere i rifiuti abbandonati nell’ambiente – Ad ispirare il suo nome è stata una frase pronunciata dal primo volontario che ha dato una mano: «C’è ancora speranza»

  • 3
  • 4

    Riva San Vitale si difende dalle minacce del bosco

    Progetto

    Interventi selvicolturali urgenti dopo la tempesta dell’ottobre scorso che ha causato notevoli danni – Entro metà anno sarà pronto un progetto più vasto che godrà di sussidi cantonali e federali pari al 70% dei costi

  • 5

    Un milione per corso San Gottardo

    Chiasso

    Il Municipio intende sistemare la parte alta della via che attraversa il centro cittadino - Con il previsto riassetto viario verrà declassata a strada per il traffico interno e per i mezzi pubblici

  • 1
  • 1