Quel fiume che non si vede e che diventa magico per Natale

Mendrisio

Inaugurata l’installazione luminosa che in alternativa agli eventi in presenza farà compagnia alla popolazione durante le feste - È firmata da Nicola Colombo e riporta metaforicamente in superficie il Moree, che scorre sotto il centro del borgo - Luisoni: «È un modo per riflettere e guardare differentemente il territorio»

Quel fiume che non si vede e che diventa magico per Natale
© CdT/Chiara Zocchetti

Quel fiume che non si vede e che diventa magico per Natale

© CdT/Chiara Zocchetti

Quel fiume che non si vede e che diventa magico per Natale

Quel fiume che non si vede e che diventa magico per Natale

Quel fiume che non si vede e che diventa magico per Natale

Quel fiume che non si vede e che diventa magico per Natale

Quel fiume che non si vede e che diventa magico per Natale
La cascata di nebbia realizzata quest’estate si chiamava «Cosma e Damiano prendono il volo». ©CdT/Gabriele Putzu

Quel fiume che non si vede e che diventa magico per Natale

La cascata di nebbia realizzata quest’estate si chiamava «Cosma e Damiano prendono il volo». ©CdT/Gabriele Putzu

Una sorpresa fatta di luci e colori per celebrare il Natale in centro. In alternativa agli eventi comunitari la cui organizzazione quest’anno è preclusa dal coronavirus. Ma non luci di Natale simili a quelle che animano altri centri, come Chiasso e Como. Qualche giorno fa il municipale di Mendrisio Paolo Danielli lo aveva messo subito in chiaro: il Comune stava organizzando qualcosa di originale che avrebbe fatto compagnia ai mendrisiensi durante le feste, creando un’atmosfera magica.

Detto fatto, la sorpresa si è concretizzata e questa sera si è mostrata per la prima volta alla popolazione. Ed è una sorpresona. Per diversi motivi: è lunga circa 100 metri, è firmata da un noto artista e artigiano ticinese ed è profondamente legata a Mendrisio.

Il protagonista dell’installazione luminosa realizzata...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mendrisiotto
  • 1

    L’impegno settimanale che ripulisce la natura

    Territorio

    Due ragazzi del Mendrisiotto hanno creato un gruppo che si incontra tutti i sabati pomeriggio per raccogliere i rifiuti abbandonati nell’ambiente – Ad ispirare il suo nome è stata una frase pronunciata dal primo volontario che ha dato una mano: «C’è ancora speranza»

  • 2
  • 3

    Riva San Vitale si difende dalle minacce del bosco

    Progetto

    Interventi selvicolturali urgenti dopo la tempesta dell’ottobre scorso che ha causato notevoli danni – Entro metà anno sarà pronto un progetto più vasto che godrà di sussidi cantonali e federali pari al 70% dei costi

  • 4

    Un milione per corso San Gottardo

    Chiasso

    Il Municipio intende sistemare la parte alta della via che attraversa il centro cittadino - Con il previsto riassetto viario verrà declassata a strada per il traffico interno e per i mezzi pubblici

  • 5

    Polli, oche e galline vecchie alla conquista dei vigneti

    Territorio

    Può una vigna diventare la casa di piccole colonie di animali? Per tre amici (e agronomi) della regione la risposta è sì – Insieme stanno creando allevamenti a chilometro zero dagli effetti benefici su terreno e tralci – L’ultimo progetto è stato inaugurato pochi giorni fa

  • 1
  • 1