Rapina in un distributore a Pedrinate

mendrisiotto

Due uomini, che indossavano caschi da moto ed erano armati di pistola, sono entrati nella stazione di servizio, dove era presente anche un cliente, minacciando la commessa e facendosi consegnare il denaro della cassa - FOTO e VIDEO

Rapina in un distributore a Pedrinate
© Rescue Media

Rapina in un distributore a Pedrinate

© Rescue Media

Rapina in un distributore a Pedrinate

Rapina in un distributore a Pedrinate

Rapina in un distributore a Pedrinate

Rapina in un distributore a Pedrinate

Rapina in un distributore a Pedrinate

Rapina in un distributore a Pedrinate

Rapina in un distributore a Pedrinate

Rapina in un distributore a Pedrinate

Rapina in un distributore a Pedrinate

Rapina in un distributore a Pedrinate

Rapina nel Mendrisiotto questa mattina poco prima delle 11 a Pedrinate. Il colpo è stato messo a segno al distributore di benzina che si trova in via Tinelle a Pedrinate per mano di due uomini, poi fuggiti. I rapinatori indossavano caschi da moto ed erano armati di pistola. Dopo essere entrati nella stazione di servizio, dove era presente anche un cliente, hanno minacciato la commessa e si sono fatti consegnare il denaro della cassa. Al cliente presente sono invece stati portati via il cellulare e il portafogli e l’uomo ha anche riportato una lieve contusione a una mano. I rapinatori si sono espressi in italiano, senza accenti particolari, e una volta raccolto il bottino sono scappati in direzione dell'Italia, a bordo di uno scooter di colore grigio. Le ricerche, finora senza esito, sono scattate immediatamente.

I connotati dei rapinatori sono i seguenti:

- uomo, indossava un casco da moto nero, una giacca marrone e pantaloni neri;

- uomo, indossava un casco nero e degli indumenti scuri

Eventuali testimoni che hanno notato movimenti sospetti nei pressi del distributore sono pregati di contattare la Polizia cantonale allo 0848 25 55 55.

Image
Loading the player...
©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mendrisiotto
  • 1

    I rammarichi di chi vive alle Fornaci di Riva

    Mendrisiotto

    Il Consiglio comunale mercoledì voterà il credito di oltre 3 milioni di franchi per riqualificare e rivitalizzare lo storico comparto – Gli abitanti in quella zona però sperano ancora che il progetto possa includere altre peculiarità

  • 2

    Castello si sta attrezzando per la videosorveglianza

    Sicurezza

    La sindaca Alessia Ponti sull’utilizzo delle telecamere sul territorio comunale: «Veri problemi di ordine pubblico non sussistono ma si verificano talvolta abusi al centro per la raccolta dei rifiuti, gli apparecchi saranno piazzati nei luoghi sensibili del nostro paese»

  • 3

    Spostare le gomme? «Tempi molto lunghi»

    Mendrisio

    Per allontanare l’attività della PM Ecorecycling dopo il pauroso incendio di dicembre sarebbe necessario cambiare il Piano regolatore – Il lavoro di smaltimento potrà però ricominciare solo dopo l’ottenimento di una nuova licenza di costruzione con accresciute misure di sicurezza

  • 4

    La Filanda è resiliente: il 2020 supera le aspettative

    Mendrisio

    Il bilancio annuale tratteggia dati in calo rispetto al 2019: i visitatori sono diminuiti del 36%, ma la struttura è stata chiusa circa 100 giorni - Grazie anche alle iniziative organizzate all’esterno, la media di presenze giornaliere è stata di 331 persone - Successo per l’attività della biblioteca

  • 5
  • 1
  • 1