Riflettori di nuovo puntati sui prati in zona Prella

Genestrerio

Il progetto edilizio è meno ambizioso (e costoso) di quello della Swatch che anni fa aveva suscitato malumori ma non è passato inosservato a una consigliera comunale di Mendrisio - L’intenzione di costruire un capannone in una zona oggi verde riporta d’attualità le strategie pianificatorie

Riflettori di nuovo puntati sui prati in zona Prella
© CdT/Gabriele Putzu

Riflettori di nuovo puntati sui prati in zona Prella

© CdT/Gabriele Putzu

Si riaccendono i riflettori sul comparto Prella, a Genestrerio. E proprio nella zona di cui qualche anno fa si era parlato ripetutamente a causa di un oneroso e ambizioso progetto firmato dal gruppo Swatch, intenzionato a costruire una centrale di produzione, assemblaggio e distribuzione della controllata Distico SA.

Un disegno da 53 milioni di franchi che si sarebbe concretizzato su un terreno di oltre 23.000 metri quadrati in via Prella, che aveva provocato diverse reazioni, tra cui una raccolta firme da parte di alcuni abitanti della zona (contrari al progetto). Ma mai realizzato. A rinunciarvi era stato lo stesso gruppo orologiero.

I riflettori oggi sono puntati su un altro terreno in via Prella, confinante con quello al centro del disegno della Swatch. Un terreno più piccolo, di poco meno...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mendrisiotto
  • 1
  • 2

    Riva San Vitale si difende dalle minacce del bosco

    Progetto

    Interventi selvicolturali urgenti dopo la tempesta dell’ottobre scorso che ha causato notevoli danni – Entro metà anno sarà pronto un progetto più vasto che godrà di sussidi cantonali e federali pari al 70% dei costi

  • 3

    Un milione per corso San Gottardo

    Chiasso

    Il Municipio intende sistemare la parte alta della via che attraversa il centro cittadino - Con il previsto riassetto viario verrà declassata a strada per il traffico interno e per i mezzi pubblici

  • 4

    Polli, oche e galline vecchie alla conquista dei vigneti

    Territorio

    Può una vigna diventare la casa di piccole colonie di animali? Per tre amici (e agronomi) della regione la risposta è sì – Insieme stanno creando allevamenti a chilometro zero dagli effetti benefici su terreno e tralci – L’ultimo progetto è stato inaugurato pochi giorni fa

  • 5

    Le due Zone per il lavoro di Riva San Vitale

    Pianificazione

    Il Consiglio comunale ha meglio definito le aree industriali del paese – Sì al Preventivo 2021 – Previsto un sondaggio per valutare se ci sono i numeri per un asilo nido

  • 1
  • 1