Animali

Rubate quattro tartarughe dal giardino di casa

Il furto in un’abitazione a San Pietro di Stabio - Su Facebook la denuncia: «Nel Mendrisiotto hanno già colpito: un uomo ha messo la mia testuggine in una borsa»

 Rubate quattro tartarughe dal giardino di casa

Rubate quattro tartarughe dal giardino di casa

STABIO - Quattro tartarughine di terra sono state rubate nella notte di sabato in via Campagnola 24h a San Pietro di Stabio. Il proprietario, da noi contattato, ha spiegato che sicuramente dietro alla scomparsa delle testuggini c’è l’intervento dell’uomo, in quanto gli animali «erano chiusi in un recinto nel giardino di casa, con sopra alcuni sassi per tenere bloccata la rete». Il furto è avvenuto in serata, dopo che le tartarughine erano state nutrite dal proprietario. Non sarebbe tra l’altro il primo caso di questo tipo nel Mendrisiotto. Una utente su Facebook, che ha denunciato il furto di una sua tartaruga alla polizia nei giorni scorsi, ha parlato di «un uomo di età apparente tra i 50 e i 60 anni, alto e con i capelli grigi». L’individuo, secondo un testimone, avrebbe messo la testuggine della donna in una borsa rossa che portava con sé. Il veterinario a cui si rivolge la donna per i suoi animali la avrebbe inoltre messa in guardia parlando di «un ladro di tartarughe in zona Mendrisio». Chi avesse visto qualcosa o avesse informazioni al riguardo può contattare il signor Dario Piffaretti allo 079 944 56 17.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Mendrisiotto
  • 1
    Vita serale e musica

    A Chiasso le note live resistono alla crisi

    Il Murrayfield pub della cittadina di confine è uno dei rari locali del cantone che ancora propone concerti - L’accoppiata bar-musica sta vivendo un momento difficile - «In Ticino molti ritrovi trascurano la loro immagine»

  • 2
    Progetto

    Le Frequenze rianimano il centro di Chiasso

    Bilancio positivo per l’omonimo progetto di promovimento economico e inclusione sociale nato nel 2017. Elisa Volonterio: «La cultura riqualifica sia il territorio sia le persone» – L’iniziativa piace a Lugano e Varese

  • 3
  • 4
    Equipaggiamenti musicali

    A Mendrisio gli ultimi guardiani del suono made in Switzerland

    In anni in cui anche i giganti statunitensi delocalizzano in Cina, la Schertler riporta l’intera produzione in Ticino - La ditta è sopravvissuta a decenni di digitalizzazione musicale ed è rimasta l’ultima in Svizzera a creare amplificatori - VIDEO

  • 5
    Turismo

    Un hotel sparpagliato in Valle di Muggio

    La Valle di Muggio potrebbe accogliere un albergo diffuso con strutture in diverse località - Si intende così valorizzare il Monte Generoso e trattenere i turisti più giorni nella regione

  • 1