«Se la mamma esce dal carcere mi ammazzo»

Maltrattamenti

I traumi vissuti dai quattro bambini di Chiasso per le violenze subite dalla madre e per l’omertà del padre e del nonno sono tuttora vivi. L’accusa ha chiesto rispettivamente nove, quattro e due anni di carcere per i tre adulti della famiglia.

«Se la mamma esce dal carcere mi ammazzo»
Foto Archivio CdT

«Se la mamma esce dal carcere mi ammazzo»

Foto Archivio CdT

Si è aperto questa mattina nell’aula della Assise criminali il dibattimento da cui emerge l’agghiacciante storia che coinvolge un’intera famiglia. Una famiglia in cui alzare le mani sembra essere stata la regola da seguire per anni, tanto che ancora oggi la coppia appare più unita che mai a scapito di un qualche cenno di pentimento o consapevolezza della gravità dei propri comportamenti. A partire dall’estate 2015, la violenza fisica e verbale era all’ordine del giorno sia all’interno della coppia di coniugi, sia come metodo educativo dei genitori sui figli (nati nel 2008, 2009, 2010 e nel 2014), e anche da parte del nonno che, almeno in un occasione, ha malmenato il più grande dei quattro bambini nel piazzale della scuola.

Il bambino, che oggi ha 10 anni, è stato infatti quello preso maggiormente...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mendrisiotto
  • 1

    Il Municipio difende i vertici dell’Ente case anziani

    mendrisio

    «Con un’assidua azione di prevenzione hanno concretizzato procedure in linea con le direttive cantonali» - Poi un appello: «Censuriamo il sensazionalismo e gli insulti rivolti a chi si assume delle responsabilità»

  • 2

    Cosa accomuna il sambuco momò, JFK e la COVID-19

    Iniziativa

    L’idea è nata chiacchierando e in poche settimane è diventata realtà: è online da pochi giorni un sito che offre prodotti utili durante la pandemia, con un occhio di riguardo al locale - Grazie alla collaborazione con una distilleria propone anche un disinfettante a chilometro zero

  • 3
  • 4

    Docenti e operatori diranno la loro

    sviluppi processo

    Dopo la condanna a otto anni al padre violento, la procuratrice pubblica Marisa Alfier ascolterà le sei persone a conoscenza del maltrattamenti

  • 5

    Otto anni di carcere al padre violento

    La sentenza

    Il 48.enne siriano è stato condannato per tre tentati omicidi intenzionali - L’uomo è stato ritenuto non colpevole degli altri due tentati omicidi di cui era accusato e prosciolto dall’accusa di esposizione al pericolo della vita altrui

  • 1
  • 1