Se riapre il battistero si chiude la Collegiata di Balerna

Restauri

Dopo Pasqua inizieranno i lavori per il risanamento interno della chiesa: per 2-3 anni le cerimonie religiose si terranno nel vicino e rinnovato edificio cinquecentesco - All’asta una proprietà della Parrocchia per contribuire alla copertura dei circa 4 milioni necessari per la globalità degli interventi

Se riapre il battistero si chiude la Collegiata di Balerna
Il restauro interno della chiesa costerà circa 1,8 milioni di franchi. © cdt/chiara zocchetti

Se riapre il battistero si chiude la Collegiata di Balerna

Il restauro interno della chiesa costerà circa 1,8 milioni di franchi. © cdt/chiara zocchetti

Il prossimo periodo di Pasqua a metà aprile sarà un momento importante per i parrocchiani di Balerna. Da una parte sarà riaperto il battistero dopo il restauro, mentre la chiesa Collegiata sarà chiusa per i prossimi 2-3 anni per i necessari interventi di ristrutturazione. Le varie cerimonie - ci conferma l’arciprete Gian Pietro Ministrini - verranno celebrate nel rinnovato battistero.

Il totale dei costi dei lavori esterni e interni del battistero e della chiesa arriva a circa 4 milioni di franchi così suddivisi: i lavori esterni realizzati due anni fa possono essere cifrati in un milione di franchi, per il battistero si arriva a 1,2 milioni, per la chiesa il preventivo è di circa 1,8 milioni franchi. Si stima che l’onere possa essere quasi interamente coperto dai sussidi cantonali e federali,...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mendrisiotto
  • 1
  • 2

    La villa sotto i ferri con una vista mozzafiato

    Brusino

    Visita nel cantiere di Villa Patria che si appresta a diventare un punto di riferimento turistico con esercizio pubblico, bed and breakfast e parco sul lago - Il panorama di cui si gode dalla proprietà sarà una sua peculiarità e sarà valorizzato dal restauro dei balconi

  • 3

    Arrivederci beach volley, benvenuto fisco soft

    Riva San Vitale

    Il Municipio ha ritirato la richiesta di credito per la prima tappa destinata a migliorare l’offerta del lido con tanto di campo da pallavolo sulla sabbia: ha ceduto alle rivendicazioni di chi vuole un progetto globale che valorizzi l’area – Moltiplicatore d’imposta abbassato di 5 punti, ora all’80%

  • 4

    SportAcademy fiduciosa: centro sportivo a un passo

    Genestrerio

    Il presidente Diego Solcà: «Dovremmo riuscire a trovare i soldi necessari» – L’obiettivo è di raccogliere 3 milioni per la futura struttura destinata agli allenamenti di ginnastica, arti marziali e arrampicata – Importante sostegno da Comuni, fondazioni e privati

  • 5
  • 1
  • 1