Chiasso

Semaforo verde per il Rally Ronde del Ticino

La Sezione della circolazione ha dato l’autorizzazione definitiva per la disputa della gara il prossimo 7 settembre

Semaforo verde per il Rally Ronde del Ticino
Il pilota e campione svizzero Ivan Ballinari ritratto alcuni anni fa insieme a Max Beltrami, organizzatore del Rally Ronde del Ticino. (Foto Archivio CdT)

Semaforo verde per il Rally Ronde del Ticino

Il pilota e campione svizzero Ivan Ballinari ritratto alcuni anni fa insieme a Max Beltrami, organizzatore del Rally Ronde del Ticino. (Foto Archivio CdT)

CHIASSO - Dalla Sezione della circolazione di Camorino è arrivata l’autorizzazione definitiva per la disputa del Rally Ronde del Ticino edizione 2019, in agenda per il prossimo 7 settembre. Gli organizzatori, come peraltro già nel 2018, hanno soddisfatto tutte le richieste e quindi con l’avvicinarsi dell’autunno torneremo a rivivere la tappa ticinese del campionato svizzero di rally, nella cui classifica generale, ricordiamo, è al comando il pilota malcantonese e detentore del titolo nazionale Ivan Ballinari.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

  • 1
Ultime notizie: Mendrisiotto
  • 1