Sempre più apprezzata la fermata di San Martino

Giornalmente in media sono 700 i passeggeri che la utilizzano

Sempre più apprezzata la fermata di San Martino
La fermata FFS di San Martino.

Sempre più apprezzata la fermata di San Martino

La fermata FFS di San Martino.

MENDRISIO - Penalizzata dalla ritardata messa in esercizio della ferrovia Mendrisio-Varese(FMV) e fors'anche dalla perdurante assenza di un parcheggio Park and rail (P+R), a quasi cinque anni dal varo la fermata dei treni TiLo di San Martino trasmette comunque incoraggianti segnali di crescita. Sono i riscontri numerici a corroborare l'ottimismo degli addetti ai lavori, secondo i quali la funzione precipua del nuovo scalo ferroviario del capoluogo distrettuale, costato oltre 9 milioni di franchi, è quella di offrire una valida alternativa all'auto ai numerosi lavoratori e agli amanti dello shopping che quotidianamente raggiungono l'area a ridosso dell'A2. Stando agli ultimi dati disponibili, risalenti alla fine del 2017, «in media sono circa 700 i passeggeri che utilizzano giornalmente la fermata di Mendrisio San Martino (somma di passeggeri saliti e scesi dai treni TiLo in una giornata feriale)» fa sapere il portavoce delle FFS Patrick Walser.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Mendrisiotto
  • 1