Sindaci del Mendrisiotto, ma quanto guadagnate?

Rimborsi

Se lo chiedono in molti, ma lo sanno in pochi - Le indennità annuali sono però messe nero su bianco nei Regolamenti comunali - Nel distretto il più «pagato» riceve 48.000 franchi, chi percepisce meno invece 7.000

Sindaci del Mendrisiotto, ma quanto guadagnate?

Sindaci del Mendrisiotto, ma quanto guadagnate?

Quanto guadagna il sindaco? La domanda, prima o poi, se la pongono quasi tutti. Per curiosità, per fare i conti in tasca agli altri, per polemizzare o per riconoscere i meriti di un eletto. I motivi per porsi il quesito possono essere molteplici.

Noi oggi a questa domanda risponderemo. Vi risponderemo senza entrare nell’analisi delle cifre. Se i compensi siano alti, bassi, proporzionati o ingiustificati non è materia di questo articolo. Il nostro obiettivo non è certamente giudicare i rimborsi annuali che ogni Comune attribuisce al suo sindaco. Anche perché non sappiamo con precisione quali siano mole di lavoro, impegni istituzionali e responsabilità che accompagnano la carica. Senza dimenticare che ogni Comune ha la sua forza finanziaria.

Chiasso più di Mendrisio

Fatta questa lunga premessa...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mendrisiotto
  • 1

    Arzo segnò la vita di Segre, la memoria permetterà di non dimenticare

    Iniziativa

    Un gruppo di consiglieri comunali chiede di conferire la cittadinanza onoraria a Liliana Segre, respinta nel 1943 al confine del quartiere mendrisiense e di dedicare uno spazio pubblico ai tentativi di trovare rifugio in Ticino che segnarono in modo indelebile la storia del Mendrisiotto

  • 2

    Tiratori armati di pazienza: lavori allo stand in ritardo

    Morbio Superiore

    Il rinnovo del poligono della Rovagina avrebbe dovuto iniziare in questi giorni - Un’autorizzazione federale si è però fatta attendere diversi mesi e il cantiere è slittato di almeno un anno - A breve però sarà staccata la licenza edilizia e si potrà procedere con le richieste di credito ai Legislativi

  • 3

    Il mulino può ripartire, c’è la licenza edilizia

    Maroggia

    L’Esecutivo ha rilasciato martedì sera l’autorizzazione per la ricostruzione dell’edificio distrutto dalle fiamme nel novembre del 2020 – Il titolare Alessandro Fontana: «Adesso andiamo avanti a tutto gas» – L’obiettivo, fra un anno, è quello di collaudare l’impianto

  • 4

    Tour de Suisse: si dovrà sudare sul circuito momò

    Ciclismo

    La tappa del 16 giugno del Tour de Suisse sarà interamente ticinese con arrivo a Novazzano - I corridori percorreranno tre volte un anello comprendente l’Acqua fresca, la salita di Pedrinate e quella della Torraccia - Gli organizzatori: «Tracciato impegnativo con ascese fino al 16%»

  • 5

    Oltre la ramina a Stabio per sfuggire alle persecuzioni

    Frontiere

    Una donna ebrea milanese, accompagnata dal marito, è tornata a Stabio, nel punto dove nel 1943 attraversò il confine e in modo rocambolesco raggiunse la salvezza – Bruna Cases: «Un momento di grande commozione, sappiamo di essere stati molto fortunati»

  • 1
  • 1