Società di Stabio sotto inchiesta per presunti aiuti COVID illeciti

Magistratura

Si indaga su crediti statali per lavoro ridotto ottenuti forse indebitamente

Società di Stabio sotto inchiesta per presunti aiuti COVID illeciti

Società di Stabio sotto inchiesta per presunti aiuti COVID illeciti

Secondo le prime indiscrezioni, ancora tutte da verificare, sembrerebbe che la società stabiese abbia ricevuto indebitamente indennizzi statali per il lavoro ridotto. Difficile per il momento avanzare ipotesi sull’ammontare dell’eventuale raggiro. Compito degli inquirenti sarà quello di appurare a quanto ammonta l’ipotetico inganno.

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mendrisiotto
  • 1

    Il mistero del Boffalorino a Chiasso mentre il degrado avanza

    Enigma

    Sfrattato il Gruppo urani, l’area protagonista sin dagli anni 30 delle tradizionali feste estive è ora in stato di incuria Caduto il progetto edilizio della società confederata che acquistò il terreno – Arrigoni: «Dobbiamo valutare come agire»

  • 2

    Pedrinate: l’accusa è di omicidio colposo

    A giudizio

    Andrà a processo il cacciatore di 53 anni che nel settembre di due anni fa uccise per errore con un colpo di fucile un amico nel bosco del Penz durante una appostamento

  • 3
  • 4

    Perché questa via si chiama così?

    Mendrisiotto

    Alcune vie ticinesi hanno nomi a dir poco singolari, altre sono dedicate a personaggi sconosciuti ai più. In questa rubrica cerchiamo di spiegarvi alcune denominazioni originali in cui ci siamo imbattuti nel distretto più a sud del cantone

  • 5
  • 1
  • 1