Taglio del nastro per Medacta a Rancate

L’azienda leader nel settore ortopedico inaugura la nuova struttura in via alla Rossa

Taglio del nastro per Medacta a Rancate
Il presidente di Medacta Alberto Siccardi, a sinistra, con i Consiglieri di Stato Christian Vitta, a destra, e Paolo Beltraminelli

Taglio del nastro per Medacta a Rancate

Il presidente di Medacta Alberto Siccardi, a sinistra, con i Consiglieri di Stato Christian Vitta, a destra, e Paolo Beltraminelli

MENDRISIO - Dopo Balerna, ecco che Medacta International SA apre anche le porte del nuovo stabile in via alla Rossa a Rancate. Nell'ampliamento inaugurato ieri, lavorano oggi già 49 persone. Ma gli effettivi devono ancora crescere. «Entro dicembre - ha annunciato il presidente del Consiglio di amministrazione dell'azienda Alberto Siccardi presentando l'attività ai numerosi accorsi per il taglio del nastro nella nuova sede - l'obiettivo è di impiegare una novantina di persone. Le nuove assunzioni previste entro il 2017 saranno quasi una trentina. Tra le figure che ricerchiamo per lo sviluppo dell'azienda vi sono pure cinque ingegneri». A Rancate Medacta International si occuperà principalmente di prodotti per la spina dorsale e strumenti, mentre nella filiale di Balerna resterà la produzione di protesi per anche e ginocchia.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mendrisiotto
  • 1
    Chiasso

    Spunta un altro progetto per spostare l’autostrada

    Non sotto la collina del Penz ma sotto quella di San Simone - C’è anche un disegno alternativo per allontanare l’autostrada dal centro della cittadina di confine, interrandola - È di 30 anni fa e vinse anche un premio

  • 2
  • 3
    Cerimonie

    Omaggi e premi a Balerna

    Nella località sono stati ricevuti i cittadini che più si sono distinti nel corso del 2019 e i neodiciottenni - Nuovi elettori accolti anche a Morbio Inferior

  • 4
    Chiasso

    Opzione demolizione per il vecchio Palapenz

    Sopralluogo nella struttura sportiva da parte dei commissari che stanno analizzando il messaggio da 5,5 milioni per la ristrutturazione dello stabile - Il progetto del Municipio non convince tutti e c’è chi pensa che sarebbe meglio abbattere e ricostruire

  • 5
    Politica

    Il PLR di Mendrisio svela le carte per le Comunali

    I liberali radicali puntano alla rielezione di Cavadini quale timoniere del Municipio - Con lui in lista, oltre all’uscente Samuel Maffi, anche Massimo Cerutti, Beatrice Engeler, Daniele Fumagalli, Matteo Lordelli e Marco Tela - Il partito vuole consolidare le sue posizioni

  • 1