TILO mattutini soppressi tra Como e Chiasso nel mese di marzo

Treni

Al posto delle linee S40, i viaggiatori possono usufruire delle S11 di Trenord - Il disagio è dovuto a lavori alla stazione di Chiasso

TILO mattutini soppressi tra Como e Chiasso nel mese di marzo
© CdT/Gabriele Putzu

TILO mattutini soppressi tra Como e Chiasso nel mese di marzo

© CdT/Gabriele Putzu

Dal 1. al 28 marzo, alcuni collegamenti mattutini TILO S40 tra Como S. Giovanni e Chiasso verranno soppressi. Ne danno notizia le FFS in un comunicato odierno in cui avvisano i viaggiatori di utilizzare i collegamenti S11 di Trenord e di consultare l’orario online prima di mettersi in viaggio e prevedere tempi di percorrenza maggiori.

Il provvedimento, si legge ancora nel comunicato, è dovuto a lavori di modernizzazione alla stazione di Chiasso. Per maggiori informazioni sui singoli collegamenti consultare l’orario online. In al-ternativa utilizzare l’app FFS Mobile oppure contattare il Rail Service FFS allo 0848 44 66 88 (CHF 0.08/min. da rete fissa svizzera) o il numero telefonico +41 512 257 800 (dall’estero). Al fine di organizzare al meglio l’assistenza in territorio italiano, si invitano i viaggiatori diversamente abili a comunicare le proprie necessità, almeno 48 ore prima della partenza, al numero dedicato 800.210.955 (dall’Italia, attivo tutti i giorni dalle 08.15 alle 19.45).

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mendrisiotto
  • 1
  • 2

    Pantani nel mirino dei colleghi di Municipio

    Chiasso

    La rappresentante della Lega è al centro di due diverse segnalazioni agli Enti locali per esternazioni fatte in merito alla nomina del nuovo vicesegretario comunale - Avrebbe in particolare reso noto il voto segreto - Le hanno firmate i colleghi di Esecutivo e, singolarmente, Davide Dosi

  • 3
  • 4

    Tre feriti in un incidente a Stabio

    Mendrisiotto

    Stando alle prime informazioni due vetture, una Vw ed una Renault, entrambe immatricolate in Ticino, sono entrate in collisione - La causa del sinistro non è ancora nota

  • 5

    Altro sfratto immediato per la scuola fantasma

    Chiasso

    La Ifass Swiss deve abbandonare al più presto gli spazi occupati in via Vela - Non è la prima volta che riceve un ordine simile, finora però nulla (o quasi) è cambiato - L’istituto sembra sparito nel nulla: i locali sono vuoti, i telefoni staccati e la società non ha più persone di riferimento

  • 1
  • 1