Un’altalena mozzafiato in vetta al Generoso

Mendrisiotto

Il progetto Swing the World sbarca nel distretto più a sud del Ticino

Un’altalena mozzafiato in vetta al Generoso

Un’altalena mozzafiato in vetta al Generoso

Continua il successo in Ticino, e con lui l’espansione, del progetto Swing the World, che ha portato all’installazione di svariate altalene in punti particolarmente suggestivi e panoramici del nostro cantone. E per la prima volta un’altalena trova posto nel Mendrisiotto, per la precisione sul Monte Generoso.

Da alcuni giorni in vetta alla montagna, a pochi passi dal Fiore di pietra, è infatti presente un’altalena Swing the World. «Quando uno dei punti più panoramici del Ticino, il Monte Generoso, incontra l’altalena Swing the World, allora ecco che l’impulso di salire sulla tavoletta di legno, di dondolarsi, di respirare aria pura, di sentirsi tutt’uno con il paesaggio mozzafiato a 360 gradi tra la più suggestiva catena delle Alpi, i laghi di Lugano e il Maggiore, la Valle di Muggio e la Pianura Padana lombarda, diventa davvero incontrollabile ed irrefrenabile», si legge in una nota.

Un’altalena mozzafiato in vetta al Generoso

Swing the World è un progetto concepito in pieno lockdown da una coppia di giovani influencer ticinesi, la grafica Elisa Cappelletti e il videomaker Fabio Balassi. Le loro altalene ormai sono presenti un po’ in tutto il cantone. Per sapere dove trovarle basta visitare il sito www.swingtheworld.ch.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mendrisiotto
  • 1

    Promessa mantenuta: il negozietto riapre

    Castel San Pietro

    Il commercio in centro paese chiuso all’improvviso a inizio maggio riprende l’attività lunedì - Il Comune reputa il servizio indispensabile e si è adoperato per trovare dei nuovi gerenti - La sindaca Alessia Ponti: «Questa è anche una sorta di promessa sociale alla comunità»

  • 2

    Malgrado tanta generosità, l’allarme non è rientrato

    Mendrisio

    L’Associazione monitori e animatori non è ancora uscita dalla crisi in cui è finita a causa del virus - Il rischio di dover chiudere è concreto ma il gruppo si sta reinventando per cercare fonti di entrata alternative: «Vogliamo renderci utili»

  • 3

    Solo mezzi elettrici per i recapiti postali momò

    Mendrisiotto

    La flotta veicolare che assicura le consegne nel distretto più a sud del cantone è interamente a energia pulita - Si tratta di 61 auto, scooter a tre ruote e furgoni che percorrono quasi 1.500 chilometri al giorno

  • 4

    Ricorso ritirato, Novazzano presto al voto

    Referendum

    Il reclamo contro il credito per progettare tre palazzine per anziani autosufficienti è stato revocato - Era l’ultimo ostacolo che ritardava la chiamata alle urne della popolazione dopo la raccolta firme andata a buon segno

  • 5

    È ufficiale: il FoxTown raddoppia

    mendrisio

    Il nuovo stabile in via Moree verrà inaugurato nella primavera del 2022: previsti 40 nuovi store, numerosi posti di lavoro e un’impronta sempre più green

  • 1
  • 1