Un nuovo cantiere, ma la via sarà più lenta e sicura

A Mendrisio è iniziato il cantiere per la realizzazione di una grande rotonda in via Vignalunga

Un nuovo cantiere, ma la via sarà più lenta e sicura

Un nuovo cantiere, ma la via sarà più lenta e sicura

Un nuovo cantiere, ma la via sarà più lenta e sicura

Un nuovo cantiere, ma la via sarà più lenta e sicura

MENDRISIO - Via Vignalunga sta per diventare più lenta e sicura. Da qualche giorno, a lato del tracciato della trafficata via mendrisiense a scorrimento piuttosto veloce, sono infatti entrati in azioni operai e ruspe. Il loro obiettivo è la realizzazione di una grande rotonda, che dividerà la strada in due tronconi. La rotatoria avrà 34 metri di diametro e sarà creata all'altezza dell'incrocio con via San Martino.Il progetto fa parte di un piano più ampio che ha già portato alla realizzazione di due altre rotonde, una è stata creata all'intersezione tra via Penate e via Morée e un'altra in via Penate oltre il ponte che sovrasta l'autostrada. La realizzazione della terza rotatoria ha però dovuto essere sospesa per diversi anni a causa di opposizioni e ricorsi dei proprietari dei terreni interessati dal piano.La creazione della rotonda comporterà un rallentamento del traffico nel comparto. Questo è però uno degli obiettivi dell'intera operazione. La volontà è infatti quello di aumentare la sicurezza ad esempio degli utenti della stazione di San Martino.

Grazie a questo intervento sarà inoltre possibile creare un passaggio pedonale in via Vignalunga (finora assente), all'altezza della stazione. Il necessario spartitraffico è già stato posato negli scorsi giorni.

©CdT.ch - Riproduzione riservata
Ultime notizie: Mendrisiotto
  • 1
  • 2
    Eventi

    La magia del Natale a Mendrisio

    Pronto un calendario ricco di appuntamenti nel capoluogo nell’imminenza delle feste: dalla pista di ghiaccio agli chalet in piazza, dal mercatino alla cerimonia dello scambio di auguri

  • 3
  • 4
    Aggregazione

    Altri due commensali al tavolo del Basso Mendrisiotto

    Castel San Pietro e Coldrerio hanno accolto l’invito a partecipare alle discussioni in merito a una possibile fusione intercomunale - Il progetto coinvolge ora otto Municipi e guarda verso la parte alta del distretto

  • 5
    Energia elettrica

    Il «riscatto» di Mendrisio che si stacca da Lugano

    Con una spesa di 13,9 milioni il Municipio intende comprare la rete di distribuzione delle AIL a Besazio, Capolago, Meride e Tremona per affidarne la gestione alle AIM – Se ne parla dall’aggregazione del 2013 – Nessun innalzamento delle tariffe all’utenza

  • 1