Una guida per viaggiare anche nel tempo

Territorio

I cinque musei d’Arte del Mendrisiotto lanciano un’audioguida per riscoprire la regione e le sue particolarità anche storiche e paesaggistiche - Una sorta di passeggiata (virtuale o fisica) tra le strutture di un distretto luogo d’origine di molti personaggi di spicco

Una guida per viaggiare anche nel tempo
Il Museo Vincenzo Vela è una delle cinque strutture che danno vita alla rete MAM. © CdT/Archivio

Una guida per viaggiare anche nel tempo

Il Museo Vincenzo Vela è una delle cinque strutture che danno vita alla rete MAM. © CdT/Archivio

Un territorio ricco di particolarità storico-artistiche e paesaggistiche, luogo d’origine di numerosi artisti, architetti, collezionisti e mecenati, di cui i cinque musei presenti nella regione sono i testimoni. Stiamo parlando del Mendrisiotto, «un’area di grande interesse, a livello locale e nazionale, essendo situata in una regione ricca di connessioni e relazioni, crocevia fra l’Europa del nord e il Mediterraneo».

(Ri)scoprire

Queste parole le abbiamo prese in prestito dal comunicato diffuso oggi dalla rete MAM, la rete del Musei d’Arte del Mendrisiotto, che riunisce il Museo Vincenzo Vela di Ligornetto, la Pinacoteca Giovanni Züst di Rancate, il m.a.x. museo di Chiasso, il Museo d’arte di Mendrisio e il Teatro dell’architettura di Mendrisio. Un comunicato in cui si annuncia la nascita di uno strumento che consentirà di «fare (ri)scoprire diversamente al pubblico il Mendrisiotto, mettendo in luce la storia e le caratteristiche del territorio che ospita i cinque musei».

Legami d’appartenenza

Il nuovo strumento è di tipo tecnologico. Dal 25 maggio, si potrà infatti scaricare, sull’applicazione smARTravel, «un itinerario di audioguida, concepito come un viaggio nel tempo e nello spazio attraverso i cinque Musei d’Arte della rete».

Con la guida, che ha la particolarità di non essere incentrata sulla narrazione delle mostre o dei singoli musei, «ma elaborata con schede tematiche e attraverso nuovi approcci narrativi, i musei della rete MAM desiderano valorizzare la loro comune appartenenza geografica e il loro rapporto con il territorio e la sua storia».

Le schede contengono storie e aneddoti e saranno disponibili in quattro lingue (italiano, tedesco, francese e inglese), «per raggiungere un pubblico ampio e variegato, persone di diverse provenienze culturali e linguistiche».

A piedi o sul divano

Ciò che si propone non è solo un viaggio virtuale, ma anche fisico. L’audioguida permetterà infatti di effettuare il percorso tra i musei a distanza, oppure durante una vera passeggiata tra le strutture (o una parte di esse).

L’applicazione per smartphone smARTravel è scaricabile gratuitamente. L’audioguida che riguarda la rete MAM è invece scaricabile al costo di 2 franchi (è stata realizzata con il sostegno dell’Ente regionale per lo sviluppo del Mendrisiotto e Basso Ceresio).

A spasso con studenti e esperti

Una passeggiata, non virtuale, tra i cinque musei d’arte momò sarà proposta anche nell’ambito della seconda iniziativa annunciata dalla rete MAM. Sabato 15 maggio sarà organizzata «un’esperienza di psicogeografia condotta dall’architetto e scrittore Gianni Biondillo, che consisterà nel percorrere a piedi il territorio dove sorgono i 5 musei, da Chiasso a Mendrisio, passando per Ligornetto e Rancate», si spiega in un’altra nota. La psicogeografia è una pratica transdisciplinare che indaga il territorio attraversandolo rigorosamente a piedi, con una modalità di approccio lento. Sabato «un gruppo di studenti dell’Accademia di architettura, accompagnato da Gianni Biondillo e Enrico Sassi, percorrerà, a piedi, una parte del territorio, da Chiasso a Ligornetto, Rancate e Mendrisio, attraversando realtà varie, urbane, e naturalistiche, elaborando e confrontandosi con l’idea di un “Museo Diffuso del Mendrisiotto”». I risultati di questa esperienza - «interpretazioni e narrazioni attraverso testi, video, audio o fotografie» - saranno poi messi a disposizione sul sito www.psicogeografia.com e sulla pagina internet della rete MAM. I risultati potrebbero inoltre in futuro diventare i contenuti di un’audioguida specifica da rendere disponibile sull’app smARTravel.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Mendrisiotto
  • 1
  • 2

    È stata un’ottima annata, malgrado qualche gelata

    Vendemmia

    Soddisfazione generale perché il Mendrisiotto è stato risparmiato dal maltempo e dalle malattie della vite a differenza di quanto accaduto nel Sopraceneri - Rudy Studer: «Tutti hanno lavorato bene» – Enrico Trapletti: «Unico neo, il freddo iniziale»

  • 3

    Rapina a mano armata a un distributore di Novazzano

    mendrisiotto

    L’uomo ha minacciato con una pistola la commessa della stazione di servizio facendosi consegnare il denaro della cassa, poi è fuggito in direzione dell’Italia a bordo di un’auto - Senza esito le ricerche

  • 4

    Lite al bar degenera, c’è un ferito

    Mendrisio

    Sabato notte poco lontano da un locale pubblico è scoppiato un violento alterco - Ad avere la peggio è stato un uomo che ha riportato lesioni al volto e ha dovuto essere ricoverato Oltralpe

  • 5

    È deciso: il nucleo chiude lunedì

    Ligornetto

    Il Municipio di Mendrisio ha reso noto la data di chiusura parziale al traffico del centro del quartiere, ma sulla misura pende sempre il ricorso di Stabio

  • 1
  • 1