Ministero pubblico secondo Noseda

Presentata la riorganizzazione: resta Bellinzona

BELLINZONA / LUGANO - Antonio Perugini torna ad assumere la carica di procuratore generale aggiunta e coordinerà da Bellinzona un neonato gruppo della Sezione polizia del Ministero pubblico. È questa una delle novità organizzative annunciate oggi dal nuovo procuratore generale John Noseda. L'ufficio del PG sarà completato da un altro procuratore generale aggiunto Andrea Pagani e dal procuratore capo Nicola Respini. Perugini sarà a capo a Bellinzona dell'équipe formata dai pp Moreno Capella, Arturo Garzoni e Valentina Tuoni. A Lugano Pagani sarà alla testa sella Sezione polizia di cui faranno parte Marisa Alfier, Paolo Bordoli e Chiara Borelli, mentre Respini guiderà il gruppo comprendente i pp Zaccaria Akbas, Margherita Lanzillo e Amos Pagnamenta. Noseda sarà infine a capo della Sezione finanziaria composta da Andrea Maria Balerna, Fiorenza Bergomi, Nicola Corti, Natalia Ferrara Micocci, Andrea Gianini, Cristina Maggini, Manuela Minotti Perucchi e Raffaella Rigamonti. Portavoce del Ministero pubblico sarà Saverio Snider, attualmente collaboratore personale del consigliere di Stato Luigi Pedrazzini.

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Ticino
  • 1