Monsignor Valerio Lazzeri: «C’è un vuoto di pensiero che ci interpella»

L’intervista

I fatti d’attualità e la Pasqua alle porte nelle parole del vescovo della Diocesi di Lugano

Monsignor Valerio Lazzeri: «C’è un vuoto di pensiero che ci interpella»
Monsignor Valerio Lazzeri ritratto nella newsroom del Corriere del Ticino. (foto Putzu)

Monsignor Valerio Lazzeri: «C’è un vuoto di pensiero che ci interpella»

Monsignor Valerio Lazzeri ritratto nella newsroom del Corriere del Ticino. (foto Putzu)

L’annuncio della Pasqua è alle porte e la risurrezione di Gesù è un giorno privilegiato e atteso dalla Chiesa cattolica per trasmettere e rinnovare il proprio messaggio ai fedeli. L’occasione del venerdì santo è dunque propizia per ragionare sul significato di questo periodo dell’anno insieme a monsignor Valerio Lazzeri, che ha visitato la nostra newsroom di Muzzano. Con il vescovo della Diocesi di Lugano analizziamo il momento che vive il canton Ticino e, più in generale, la Chiesa, toccando alcuni temi di stretta attualità attraverso una chiacchierata distesa e cordiale.

Monsignor Lazzeri, partiamo dall’incendio che lunedì ha devastato uno dei simboli cattolici per eccellenza, la cattedrale di Notre-Dame a Parigi. Qual è il suo commento?

«Ho vissuto l’accaduto con profonda tristezza. È stato...

Vuoi leggere di più?

Sottoscrivi un abbonamento per continuare a leggere l’articolo.
Scopri gli abbonamenti al Corriere del Ticino.

Abbonati a 9.- CHF

Hai già un abbonamento? Accedi

©CdT.ch - Riproduzione riservata

In questo articolo:

Ultime notizie: Ticino
  • 1

    La strategia di Chiasso per la ripartenza

    Post pandemia

    Chiesto un credito quadro di oltre 2 milioni per contrastare gli effetti negativi del coronavirus e sostenere popolazione ed economia – Tra rilancio digitale e sostegno alle aziende,
    molte le ricette proposte, tra cui una serie di interventi a titolo di investimento per 1,35 milioni di franchi

  • 2

    Riduzioni degli orari all’OBV, «solo un disguido»

    mendirisio

    La direzione dell’EOC reagisce all’interpellanza di Augustoni, Fonio e Pagani spiegando che si è trattato di «un’inesatta comunicazione interna» e che gli orari del pronto soccorso pediatrico non diminuiranno

  • 3

    Ecco i controlli radar in Ticino

    prevenzione

    La polizia ha diramato la lista delle località in cui saranno effettuati rilevamenti della velocità la prossima settimana

  • 4
  • 5

    Estubato l’ultimo paziente in Ticino

    coronavirus

    Da stamattina nelle strutture dell’Ente ospedaliero cantonale non ci sono più pazienti in terapia intensiva - Resta ancora una persona tracheotomizzata alla Moncucco

  • 1
  • 1